Sabato 22 Settembre 2018 | 15:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Arrestati a Manduria

Rapine agli «Eurospin»
incastrati da impronte e Dna

TARANTO - Incastrati dalle impronte papillari e digitali, dall’esame del Dna e dalle foto postate su Facebook che li ritraevano con gli stessi indumenti utilizzati per le loro attività criminose: così, a distanza di tre anni, sono stati identificati e arrestati i presunti autori di due rapine compiute in provincia di Brindisi ad altrettanti supermercati Eurospin.

I carabinieri di Manduria (Taranto) hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere a tre giovani di Manduria: il 20enne Alessandro Massafra, il 20enne Giulio Modeo (che si trovava agli arresti domiciliari per rapina) e un 19enne all’epoca dei fatti ancora minorenne (era già in cella per rapina). I primi due rispondono di due rapine messe a segno a San Pancrazio Salentino (Brindisi) il 28 settembre 2013 e a Cellino San Marco (Brindisi) il 4 ottobre 2013, mentre il 19enne è ritenuto responsabile, in concorso con i due 20enni, solo della rapina avvenuta a Cellino San Marco.

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip del tribunale ordinario di Brindisi Paola Liaci e dal gip del tribunale dei minori Addolorata Colluto. In occasione della rapina a Cellino San Marco due malviventi, con il volto travisato da passamontagna, sotto la minaccia di un fucile a canne mozze si impossessarono della somma di 3mila euro e fuggirono a bordo di una Opel Astra condotta da un complice, che fu poi abbandonata nel Comune di Trepuzzi (Lecce) I rilievi eseguiti sul veicolo permettevano di esaltare alcune impronte papillari e digitali nonché di recuperare l’arma utilizzata dai rapinatori, un telefono cellulare ed alcuni indumenti, gli stessi indossati in foto postate sul social network.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Martinata, fucili di precisione e pistola in casa: in cella 53enne

Martina Franca, pistole a fucili di precisione in casa: in cella 53enne

 
Taranto, pesta a sangue un marocchino: in manette un 39enne

Lite tra due dipendenti del circo: in manette un 39enne, un ferito grave

 
Taranto, strage di Palagiano: autori ancora ignoti

Taranto, strage di Palagiano: autori ancora ignoti

 
Taranto, tenta rapina in tabaccheria e ferisce il proprietario: arrestato

Taranto, tenta rapina in tabaccheria e ferisce il proprietario: arrestato

 
Tra le strade di Grottaglie come in Fast and Furious: arrestato

Tra le strade di Grottaglie come in Fast and Furious: arrestato

 
Massafra, beccato con hashish, cocaina e marijuana: arrestato 18enne

Massafra, beccato con hashish, cocaina e marijuana: arrestato 18enne

 
Taranto, «La pulizia notturna? No, qui salta sempre»

Taranto, «La pulizia notturna? No, qui salta sempre»

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS