Sabato 29 Febbraio 2020 | 08:54

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
il siderurgico
Ilva: «Ordinanza sindaco Taranto su stop emissioni illegittima»

Ilva: «Ordinanza sindaco Taranto su stop emissioni illegittima»

 
Il contagio
Coronavirus, altri 2 positivi in Puglia: sono moglie e fratello del 33enne di Torricella

Coronavirus, 21 morti e 822 contagi. L'Italia «isolata», giù l'economia.
Puglia, restano 3 casi: altri 40 test.
Molfettese torna a Londra ed è positivo

 
la decisione
Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

 
Emergenza Coronavirus
Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

 
il siderurgico
Mittal, attese domani firme su accordo ex Ilva. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

Mittal, attese firme su accordo ex Ilva. Ordinanza Melucci: «Via emissioni in 30 giorni o stop»

 
in centro
Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione, si era nascosto in un B&B: catturato

Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione: catturato in un B&B

 
l'allarme
Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

 
Il virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Coronavirus a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno. La lettera del contagiato: «Non mi odiate»

 
La denuncia
Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima delle intemperanze di utenti poco «pazienti»

Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima intemperanze di utenti poco «pazienti»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Manfredonia, rubò fucili e gioielli da casa della ex, ma perse un bracciale durante il furto: preso insieme a un complice

Manfredonia, rubò fucili e gioielli da casa della ex, ma perse un bracciale durante il furto: preso insieme a un complice

 
LecceL'allarme
Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 
Materarifiuti
Matera, il grande pasticcio della differenziata

Matera, il grande pasticcio della differenziata

 

i più letti

operazione dei carabinieri

Furti in case rurali e aziende agricole nel Tarantino: 6 arresti

In 3 sono finiti in carcere e in 3 ai domiciliari

112 carabinieri pronto intervento

I carabinieri di Castellaneta (Ta) nell'ambito di un'operazione chiamata 'San Diego', hanno arrestato sei persone, 3 ai domiciliari e 3 in carcere, tutte di Palagiano (Ta), per associazione a delinquere finalizzata alla consumazione di furti, ricettazione e uccisione di animali. Il sodalizio era dedito ad attività illecita specie in abitazioni rurali e a danno di aziende agricole. I tre condotti in carcere sono D.G.A. 34enne, A.M. 40enne e B.M. 40enne, quelli sottoposti agli arresti domiciliari sono C.R. 20enne, L.D. 30enne e P.V. 38enne.

Il sodalizio operava sistematicamente per rubare attrezzi agricoli, arnesi da lavoro e ingenti quantità di carburante. L'indagine si chiama San Diego in memoria dell'omonimo volpino ammazzato da uno dei malviventi durante un furto. Già a marzo 2019 i carabinieri avevano arrestato tre delle persone colpite dall'ordinanza odierna, e avevano recuperato 5mila euro di attrezzi da lavoro. Avevano anche sequestrato in un deposito altra refurtiva, tra cui utensili, un ciclomotore, un idropulitrice e tre gruppi elettrogeni. A capo della banda c'era D.G.A., 34enne, che conosceva bene gli obiettivi da razziare in quanto riparatore di mezzi agricoli, anche a domicilio.

È stata accertata la responsabilità degli indagati per ben 23 episodi di furto e 18 di ricettazione, commessi a Palagianello (TA), Castellaneta Marina (TA), Palagiano (TA) e Massafra (TA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie