Sabato 16 Febbraio 2019 | 08:22

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Tra auto e furgone

Melfi, incendio dopo lo scontro
sulla «Bradanica»: tre morti

Due delle vittime carbonizzate perchè rimaste intrappolate nelle lamiere dei mezzi

Incidente Bradanica

Foto Tony Vece

Tre persone sono morte stamani in un incidente stradale avvenuto questa mattina intorno alle 7.30 sulla strada statale 655 «Bradanica», nei pressi di Melfi (Potenza) all'altezza del Km 44,350. Secondo quanto si è appreso, nell’incidente - avvenuto vicino all’area industriale di San Nicola di Melfi - sono rimasti coinvolti un furgone e un’automobile, una Jaguar: due delle tre vittime sono morte carbonizzate. Raccapriccianti le immagini che si sono presentate ai primi soccorritori: l'auto si è ridotta a meno di una utilitaria ed è stata tagliata in due. Sul posto sono giunti forze dell’ordine, vigili del fuoco, operatori sanitari del 118 e tecnici dell’Anas. 

C'è voluto un po' di tempo prima di riuscire ad identificare le vittime, due campani e un lucano avvenuto stamani sulla statale «Bradanica», nei pressi dell’area industriale di San Nicola di Melfi (Potenza).
Nicola Forte, di 37 anni, di Castelvetere in Val Fortore (Benevento) e Antonio Paradiso (31), di Casalbore (Avellino), erano a bordo di un furgone che ha preso fuoco dopo essersi scontrato con una «Jaguar». L’automobile era guidata da un imprenditore materano, Luigi Bellucci, di 49 anni, che è la terza vittima dell’incidente.
I Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per recuperare i cadaveri che erano incastrati tra le lamiere del furgone e dell’auto. Tra le ipotesi su cui stanno facendo accertamenti i Carabinieri della Compagnia di Melfi vi è anche la possibilità che, a causa della pioggia, l'autista della Jaguar abbia perso il controllo della vettura.
Dopo diverse ore, nel pomeriggio, la «Bradanica» è stata riaperta al traffico con l’istituzione del senso unico alternato nel tratto dove è avvenuto l’incidente. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400