Domenica 28 Febbraio 2021 | 08:35

NEWS DALLA SEZIONE

Coronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
I dati
Covid, i colori delle regioni: Basilicata è rossa, Puglia resta gialla. Teatri e cinema riaprono il 27/3

Covid, i colori delle regioni: Basilicata è rossa, Puglia resta gialla. Teatri e cinema riaprono il 27/3

 
Il virus
Covid, positivo il vescovo di Lagonegro ma sta bene

Covid, positivo il vescovo di Lagonegro ma sta bene

 
Il bollettino
Covid Basilicata, 90 positivi ( su 1.085 tamponi) e nessun decesso

Covid Basilicata, 90 positivi ( su 1.085 tamponi) e nessun decesso

 
L'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
Serie C
Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

 
Il caso
Potenza, furti nei supermercati: foglio di via per tre romeni

Potenza, furti nei supermercati: foglio di via per tre romeni

 
la richiesta
Basilicata, Bardi incontra Brunetta: «La Regione sia protagonista in vista del del Recovery fund»

Basilicata, Bardi incontra Brunetta: «La Regione sia protagonista in vista del del Recovery fund»

 
dati regionali
Covid in Basilicata, crescono contagi (+169) su 1386 test: nessun decesso, indice positività schizza al 12%

Covid in Basilicata, crescono contagi (+169) su 1386 test: nessun decesso, indice positività schizza al 12%

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

automotive

Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

Fermento tra gli operai in attesa dell' amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares

Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

MELFI - L’avvenuta fusione tra i gruppi Fca e Psa continua ad appassionare operai e mondo sindacale. Tutto questo, mentre si attende l’arrivo nello stabilimento lucano della Fca, dell’amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares. In azienda ci si sta preparando alla visita del super manager - atteso già dalla scorsa settimana - ormai da giorni. Fonti interne allo stabilimento ci dicono che Tavares dovrebbe arrivare in Sata nella giornata di domani, anche se non è ancora dato sapere se di mattina o di pomeriggio. La visita sarà però riservata solo ad addetti ai lavori e a personale interno e saranno messe in campo importanti misure di sicurezza.

«Confidiamo che Carlos Tavares - dicono Rocco Palombella e Gianluca Ficco, della Uilm nazionale - saprà guidare il nuovo gruppo a vincere la sfida della elettrificazione: Stellantis diventerà una delle protagoniste globali della mobilità del futuro». «Oggi inizia una nuova era: anche lo stabilimento di Melfi diventa ufficialmente Stellantis. È un passaggio epocale», dichiara il segretario della Fim-Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista.

«I lavoratori del sito di Melfi - prosegue - sanno benissimo di avere una grande responsabilità in questa nuova avventura: fare macchine a marchio Jeep è motivo di orgoglio ma anche una sfida competitiva a livello globale. Vista la situazione ancora in atto della pandemia che ha impattato in modo significativo sulle vendite, in particolare sul mercato italiano, la strada è di sicuro ancora in salita, in più non possiamo escludere ulteriori rallentamenti nella catena della componentistica. Sono problemi che però non mettono in discussione il primato industrial e tecnologico di Melfi».

Per il segretario dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, Stellantis «dovrà coinvolgere la forza lavoro, stimolarla e renderla protagonista, come avvenuto negli anni precedenti». «La quotazione in Borsa di Stellantis è anche un motivo d’orgoglio lucano», evidenzia l’assessore regionale alle Attività Produttive, Francesco Cupparo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie