Martedì 19 Gennaio 2021 | 06:25

NEWS DALLA SEZIONE

la protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
a Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
Demografia
Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

 
La decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
Il personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Nel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
I numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

acqua, soldi e lavoro

Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

Il presidente Anbi, Vincenzi: prevista la realizzazione di 4 invasi nel Sud, investimento da 691 milioni per 3.458 posti di lavoro

diga di montecotugno

POTENZA - Dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi le dighe della Basilicata sono tornate a riempirsi. Attualmente, dai dati forniti dall’Ente per lo sviluppo dell’irrigazione e la trasformazione fondiaria in Puglia, Basilicata e Irpinia, i principali invasi presenti in regione contengono in totale circa 340 milioni di metri cubi di acqua, rispetto ai 256 di un anno fa.

Un incremento di ben 84 milioni di metri cubi di risorsa idrica. Il maggiore quantitativo di acqua è presente nel bacino di Montecotugno, nel territorio di Senise, la più grande diga in terra battuta d’Europa, dove sono presenti oltre 173 milioni di metri cubi di acqua, 44 in più rispetto a dodici mesi fa. La diga di Pertusillo contiene, invece, quasi 88 milioni di metri cubi di acqua, oltre 20 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Segno più anche per la diga di San Giuliano, nel territorio di Matera, con 54 milioni di metri cubi di acqua, oltre 20 in più nel raffronto con il 2020.

L’impiego delle risorse idriche di questa diga, realizzata alla fine degli anni ‘50 del secolo scorso grazie al Piano Marshall, è di tipo irriguo, a servizio di una superficie di oltre 20 mila ettari, di cui oltre 9 mila ubicati nel limitrofo comprensorio del Consorzio di Bonifica Stornara e Tara.

Quanto al Camastra, le cui acque vengono utilizzate dalla città di Potenza e dal suo hinterland, al momento sono presenti poco meno di 2 milioni di metri cubi di acqua.

Una situazione nel complesso valutata positivamente dell’Associazione nazionale consorzi gestione tutela territorio ed acque irrigue. A parere del presidente, Francesco Vincenzi, «è un’esplicita risposta a chi, proprio in questi giorni, sta ipotizzando, nel Piano Resilienza, l’azzeramento dei finanziamenti al Piano Nazionale Invasi ed il dimezzamento di quelli destinati alle infrastrutture irrigue. I serbatoi artificiali, infatti, sono indispensabili per trattenere le acque meteoriche, abbinando funzioni di salvaguardia idrogeologica e riserva idrica». Per Vincenzi «le necessità di mercati ormai globalizzati, unitamente alla crisi climatica che altera gli andamenti stagionali, comportano crescenti fabbisogni idrici per l’agricoltura di qualità e che non possono essere delegati al solo andamento meteorologico, pena la precarietà dei redditi rurali e quindi il progressivo abbandono delle campagne; per questo, servono bacini in grado di regolarizzare gli approvvigionamenti idrici, riuscendo a supplire, grazie ad un’oculata gestione, anche ai momenti di siccità come accaduto proprio lo scorso anno in Basilicata. Va ricordato, infine, che l’85% del «made in Italy» agroalimentare dipende dalla disponibilità idrica e che il Piano Anbi di efficientamento della rete idraulica del Paese prevede la realizzazione di 4 invasi nel Sud Italia per una capacità complessiva di oltre 175 milioni di metri cubi ed un investimento di circa 691 milioni di euro capaci di attivare 3.458 posti di lavoro; a ciò si affiancherebbe il completamento di ulteriori 6 bacini per una capacità complessiva di quasi 56 milioni di metri cubi ed un investimento di oltre 262 milioni di euro, in grado di garantire altre 1313 unità lavorative».

Per il presidente dell’Anbi «c’è, infine, il problema dell’interrimento degli invasi, conseguenza di mancata manutenzione e che, in Basilicata, interessa il serbatoio di San Giuliano, dove i materiali accumulati sul fondale riducono la capacità di 13 milioni di metri cubi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie