Venerdì 15 Novembre 2019 | 05:25

NEWS DALLA SEZIONE

La città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 
Petrolio lucano
Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

 
Soccorso in Basilicata
Potenza, acquistate 57 ambulanze per 118, consegnate 25: le prime 14 assegnate dopo il collaudo

Potenza, acquistate 57 ambulanze per 118, consegnate 25: le prime 14 assegnate solo dopo il collaudo

 
L'inchiesta su corruzione
Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

Venosa, pratiche edilizie agli «amici» e bandi su misura: 17 ordinanze, in manette ex sindaco

 
la visita
Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

 
il rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 
sos ambiente
In Basilicata nove «bombe ecologiche»: ecco quali sono

In Basilicata nove «bombe ecologiche»: ecco quali sono

 
Il provvedimento
Potenza, ok a piano per le antenne. Vicesindaco: fondamentale la mappa

Potenza, ok a piano per le antenne. Vicesindaco: fondamentale la mappa

 
In Prefettura
Sicurezza, ministro Lamorgese martedì a Potenza per firma protocollo

Sicurezza, ministro Lamorgese martedì a Potenza per firma protocollo

 
UN 41enne
Era ai domiciliari, sorpreso a 40 chilometri da casa nel Potentino: in cella

Era ai domiciliari, sorpreso a 40 chilometri da casa nel Potentino: in cella

 
Dai Cc
Lauria, minaccia genitori con coltello e vetri bottiglia: arrestato

Lauria, minaccia genitori con coltello e vetri bottiglia: arrestato

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'indagine del 2015
Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

 
MateraIl ritrovamento
Metaponto, cc scoprono discarica a cielo aperto: messa in sicurezza

Metaponto, cc scoprono discarica a cielo aperto: messa in sicurezza

 
TarantoLa polemica
Ex Ilva, bufera sulla Bellanova e il quadro abbandonato a Taranto: «Un errore»

Ex Ilva, bufera sulla Bellanova e il quadro abbandonato a Taranto: «Un errore»

 
LecceIl caso
Galatina, imprenditore agricolo spara a operaio e lo ferisce al volto

Galatina, imprenditore agricolo spara a operaio e lo ferisce al volto

 
BariLa sentenza
Santeramo, anziana uccisa e derubata, ribaltone in appello: condannata la badante

Santeramo, anziana uccisa e derubata, ribaltone in appello: condannata a 21 anni la badante

 
FoggiaA poggio imperiale
Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

 
BrindisiAgricoltura
Brindisi, nasce la Banca della Terra per i giovani che vogliono fare i contadini

Brindisi, nasce la Banca della Terra per i giovani che vogliono fare i contadini

 
PotenzaLa città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 

i più letti

nel Potentino

Lagonegro, tenta di violentare e picchia la figliastra: arrestato 55enne

Dopo due giorni di ricerche l'uomo, di origine rumena, è stato rintracciato. La vittima è sposata e ha una bambina

Lagonegro, tenta di violentare e picchia la figliastra: arrestato 55enne

Tenta di violentare e picchia la figliastra, che resiste e mette in fuga il suo patrigno. Accade a Lagonegro: un rumeno di 55 anni è stato arrestato con l’accusa di aver compiuto atti sessuali sulla figlia 25enne della sua convivente. Una brutta vicenda che si sarebbe consumata lunedì mattina. A denunciare il 55enne alle forze dell’ordine è stata la stessa ragazza, ma quando i carabinieri sono andati a cercarlo nella casa dove abita con la sua compagna (madre della 25enne) l’uomo aveva già tagliato la corda. I militari della Compagnia di Lagonegro lo hanno rintracciato e bloccato nella notte tra martedì e ieri dopo due giorni di ricerche senza sosta. Oltre all’accusa più grave, quella di violenza sessuale, il 55enne deve rispondere anche di lesioni. La 25enne è sposata e ha anche una bambina.

Il fattaccio sarebbe avvenuto nell’abitazione di lei dove il patrigno si trovava per dei piccoli lavori di manutenzione. Approfittando della momentanea assenza del marito della donna, il 55enne prima le si è avvicinato e poi ha iniziato a palpeggiarla. Palpeggiamenti ripetuti e poi il tentativo di avere un rapporto completo con lei. Di fronte alla tenace opposizione della giovane, il 55enne non è riuscito a soddisfare le sue insane voglie e allora è fuggito dopo che la ragazza ha urlato ed è riuscita a divincolarsi. Nella colluttazione la venticinquenne ha riportato alcune escoriazioni ed ecchimosi. Nei confronti dell'uomo è scattato un provvedimento di fermo per violenza sessuale e lesioni che ora attende solo la convalida del gip. Al momento il 55enne è rinchiuso nel carcere di Matera. Molto probabilmente l’udienza di convalida si svolgerà tra oggi e domani. Il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Francesco Piro, che ha reso nota la vicenda, si è voluto complimentare con i carabinieri della Compagnia di Lagonegro. “Voglio complimentarmi e ringraziare i carabinieri per l’ottimo lavoro fatto – ha detto l’esponente regionale -riuscendo ad individuare in pochissimo tempo dove si trovasse il 55enne rumeno. La professionalità dei militari ancora una volta consente di far sentire i cittadini protetti. Un segnale importante per questa zona della Basilicata”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie