Sabato 25 Gennaio 2020 | 14:27

NEWS DALLA SEZIONE

la tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

 
Produzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
Le indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
I dati del 2019
Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

 
dopo la tragedia
Tifosi investiti: cominciati interrogatori dei 26 arrestati

Tifosi investiti, Prefetto: «Morte non resti senza conseguenze»

 
tragedia di vaglio scalo
Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

 
Per non dimenticare
Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

 
I finanziamenti
Potenza, in arrivo 7 milioni dalla Regione per il settore ortofrutticolo

Potenza, in arrivo 7 milioni dalla Regione per il settore ortofrutticolo

 
serie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile dichiarazioni
Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

 
Lecceall'alba
Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

 
Foggianel Foggiano
Cagnano Varano, uccise maresciallo cc: pregiudicato accusato anche di spaccio

Cagnano Varano, uccise maresciallo cc: pregiudicato accusato anche di spaccio

 
BrindisiNel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
Potenzala tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

La lite

Palazzo S. Gervasio, aggressione in Cpr: ferito un migrante, 12 arresti

Un tunisino ha riportato ferite giudicate guaribili in 30 giorni

Migranti, fuga in massadal Potentino: 12 già ripresi

POTENZA - Accusati di aver aggredito un cittadino tunisino, che ha riportato fratture facciali giudicate guaribili in 30 giorni, nel Cpr (Centro di permanenza per il rimpatrio) di Palazzo San Gervasio (Potenza), 12 migranti, di nazionalità marocchina, sono stati arrestati dalla Polizia intervenuta con il personale antisommossa. La scorsa settimana, il tunisino - secondo quanto reso noto in un comunicato diffuso stamani dalla Procura della Repubblica di Potenza - è stato colpito prima «con una fitta sassaiola e poi con numerose serie di calci e pugni».

Alla base dell’aggressione - secondo quanto ricostruito dagli investigatori - una precedente lite tra la vittima e uno dei marocchini. Determinanti per la ricostruzione dell’aggressione sono state le immagini riprese dalla videosorveglianza della struttura. Gli arresti sono stati convalidati dal gip di Potenza che ha accolto la richiesta della Procura potentina della misura della custodia cautelare in carcere per 10 dei 12 tunisini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie