Lunedì 08 Agosto 2022 | 15:35

In Puglia e Basilicata

Verso il voto

Elezioni in Basilicata, Costa su petrolio: «Con M5s difendiamo ambiente»

tempa rossa

Il Ministro a Potenza, «Anche qui l’Aia sia nazionale»

08 Marzo 2019

Redazione online

POTENZA -  In vista delle elezioni regionali del prossimo 24 marzo, per le estrazioni petrolifere in Basilicata, il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, «sposa e condivide il programma ambientale del Movimento cinque stelle e del suo candidato governatore, Antonio Mattia, perché è un programma serio e perché si può portare avanti».
Stamani, a Potenza, a margine di un’iniziativa elettorale, Costa ha inoltre evidenziato che il programma pentastellato «mi consente come Ministro dell’Ambiente anche di sostenerlo: questo è un fatto importante a beneficio ambientale, ovviamente, della Basilicata, intesa come territorio».

Costa ha poi aggiunto che «per le estrazioni petrolifere in Basilicata, la Via (Valutazione di impatto ambientale) è di competenza nazionale, ma guarda caso, è l’unica regione d’Italia in cui l’Aia (Autorizzazione integrata ambientale) non è di competenza nazionale ma è di competenza regionale: mi sembra una cosa che non collima con il diritto di tutela dell’ambiente. Io - ha continuato il Ministro - mi prendo l’impegno di portare in Parlamento che se la Via è nazionale anche l’Aia deve essere nazionale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725