Martedì 13 Novembre 2018 | 08:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, nascondeva la cocaina sul camion della frutta: un arresto

Potenza, nascondeva la cocaina sul camion della frutta: un arresto

 
Il vademecum
Potenza, truffe anziani: ecco come evitarle

Potenza, truffe anziani: ecco come evitarle

 
Rimedi antigravidanza «hot»
Potenza, farmacista «spione»: chiesta la condanna a 9 anni e 4 mesi

Potenza, farmacista «spione»: chiesta condanna a 9 anni e 4 mesi

 
Evasione
Potenza, non dichiara 110mila euro: individuato dalla GdF

Potenza, non dichiara 110mila euro: individuato dalla GdF

 
Su rete stradale e autostradale
Ponti e viadotti, nel Potentinonon c'è nessuna criticità

Ponti e viadotti, nel Potentino
non c'è nessuna criticità

 
L'indagine
Rionero, spaccio di droga tra gli studenti: indagati tre ragazzi

Rionero, spaccio di droga tra gli studenti: indagati tre ragazzi

 
A san fele
Incendiò l'auto della mamma della ex: 25enne arrestato per stalking nel Potentino

Incendiò l'auto dell'ex suocera: 25enne arrestato per stalking

 
Regione Basilicata
Pensioni, Regione a rischio stopcon «quota 100» via 450 addetti

Pensioni, Regione a rischio stop con «quota 100» via 450 addetti

 
In Basilicata
Lo «schema Basento-Bradano»: storia di sprechi, errori e illeciti

Lo «schema Basento-Bradano»: storia di sprechi, errori e illeciti

 
Le elezioni del 20 gennaio
Regionali, caos sulla data in Basilicata: l'incognita Mattarella se si vota il giorno dopo Matera 2019

Regionali, caos sulla data in Basilicata: l'incognita Mattarella se si vota il giorno dopo Matera 2019

 
Ambiente
Basilicata teme il suo gasdotto. Snam rassicura ambientalisti

Basilicata teme il suo gasdotto.
Snam rassicura ambientalisti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Dai Cc

Lavello, ruba energia elettrica
per anni: arrestato un 24enne

Il danno, secondo quanto accertato, ammonta a circa 4mila euro

furto energia elettrica

Un giovane di 24 anni è stato posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri, a Lavello (Potenza), con l’accusa di furto aggravato e continuato di energia elettrica. Aveva collegato la sua abitazione alla rete elettrica con un cavo amovibile. L’allacciamento abusivo - secondo i risultati delle indagini - funzionava «da diversi anni": il danno arrecato alla società elettrica ammonta a circa quattromila euro. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante controlli sui furti di luce, gas e acqua, «sempre più presenti in provincia e sull'intero territorio nazionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400