Venerdì 05 Giugno 2020 | 08:12

NEWS DALLA SEZIONE

La trovata
Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

 
Opera
Teatro Petruzzelli, arriva sul web «San Nicola» la nuova opera per ragazzi

Teatro Petruzzelli, arriva sul web «San Nicola» la nuova opera per ragazzi

 
Post coronavirus
Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

 
Ostaggi Selvaggi
Beatrice Rana

«La musica tornerà come i sogni», parla la salentina Beatrice Rana

 
il romanzo
Giancalo De Cataldo

Se l’investigatore è degno di nota: nel nuovo giallo di De Cataldo il delitto è svelato grazie all'amore per la lirica

 
l'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Il racconto
Francesca Mangiatordi e  Elena Pagliarini

«Vi racconto i 100 giorni dell’inferno a Cremona», la testimonianza di una dottoressa di Altamura

 
luoghi di culto
San Giovanni Rotondo, ripresa celebrazioni liturgiche: fedeli prenotano posto per funzione religiose

San Giovanni Rotondo, ripresa celebrazioni liturgiche: fedeli prenotano posto per funzioni religiose

 
Cultura
A Taranto riapre il museo MarTa «Ripartiamo dalla storia»

A Taranto riapre il museo MarTa: «Ripartiamo dalla storia»

 
dopo il lockdown
Bisceglie, appello ai turisti: «venite qui in vacanza»

Bisceglie, l'appello ai turisti: «Venite qui in vacanza»

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaViale Candelaro
Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

 
BariMaltempo
Bari, in arrivo pioggia e vento di burrasca: scatta l'allerta gialla

Bari, in arrivo pioggia e vento di burrasca: scatta l'allerta gialla

 
TarantoLa trovata
Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

 
PotenzaAgricoltura
Basilicata, dalla Regione arrivano le norme per la gestione della brucellosi bovina

Basilicata, dalla Regione arrivano le norme per la gestione della brucellosi bovina

 
Materaripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

MUSICA

Il gruppo lucano Renanera si apre alla grande melodia della tradizione partenopea

«Voce ‘e notte» è il settimo lavoro discografico, reinterpretando la tradizione musicale partenopea con 11 tracce della canzone napoletana, conosciute in tutte il mondo

Il gruppo lucano Renanera si apre alla grande melodia  della tradizione partenopea

Anticipato dal primo singolo «‘O surdato ‘nnammurato», il gruppo lucano dei Renanera pubblica il settimo lavoro discografico reinterpretando la tradizione musicale partenopea con 11 tracce della canzone napoletana, conosciute in tutte il mondo.
Il titolo dell’album è tratto dal testo del brano di apertura «Voce ‘e notte», poi la tracklist si districa in interpretazioni molto personali di brani come «Era de Maggio», «‘O sole mio»,«Malafemmena», «Luna rossa», «Anema e core» e ben tre canzoni scritte da Renato Carosone «Maruzzella», «Tu vuo’ fa l’americano», «Sarracino», per chiudere con l’energia di «Mo basta» riarrangiata per omaggiare Pino Daniele.

Un lavoro coraggioso che propone sonorità modernissime e l’aggiunta di parti vocali alle melodie originali composte dalla lead vocalist Unaderosa. La cantattrice di nascita e origini napoletane, sceglie come non mai di azzardare, interpretando i brani senza seguire alcun metodo accademico e di mostrarsi con i suoi «difetti» in una copertina che la ritrae in un nudo che evoca volutamente lo stile «caravaggesco».

I Renanera nei loro dischi hanno duettato con Vittorio De Scalzi (New Trolls), Eugenio Bennato, Lino Vairetti (Osanna), Marcello Coleman, Ciccio Merolla, Michele Placido, Leon Pantarei. Sono uno dei progetti di musica world tra i più conosciuti. Come di consueto gli arrangiamenti sono stati realizzati a quattro mani dalla stessa Unaderosa e Antonio Deodati (musicista del progetto e producer anche con Mango, Laura Valente, Marie Claire D’Ubaldo, Corona, Federico Poggipollini, tra gli altri) e determinano l’elemento di contaminazione e di incontro tra generazioni. Questa volta infatti, i Renanera scelgono suoni più «Urban» con l’intento di avvicinare alla musica «classica» , anche un pubblico di teen-agers.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie