Martedì 21 Settembre 2021 | 13:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

a policoro

Tagliano pioppi ed eucalipti
da riserva di Bosco Pantano
4 gli arrestati, 2 denunciati

Bosco pantano

POLICORO (MATERA) - Scoperti a rubare circa 50 piante di alto fusto (pioppo ed eucalipto) nella Riserva naturale di Bosco Pantano, lungo il fiume Sinni, a Policoro (Matera), quattro persone sono state arrestate e poste ai domiciliari e altre due sono state denunciate dai Carabinieri Forestali. Le sei persone sono dipendenti di una ditta boschiva calabrese e secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori le piante tagliate sarebbero state destinate a biomassa per la produzione di energia elettrica. Una delle due persone denunciate è il rappresentante legale della ditta.
Nell’area di proprietà demaniale - individuata come Sic (Sito di importanza comunitaria) e Zps (Zona a protezione speciale) e sottoposta a vincolo paesaggistico e urbanistico-edilizio - i Carabinieri Forestali hanno inoltre sequestrato quattro mezzi meccanici utilizzati per il furto delle piante. Le persone arrestate e denunciate sono accusate di furto aggravato di materiale legnoso esposto alla fede pubblica, deturpamento di bellezze naturali e danneggiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie