Lunedì 27 Gennaio 2020 | 19:54

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio serie A
Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

 
Il giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
Sicurezza tra in banchi
Puglia, nasce la nuova anagrafe regionale dell’edilizia scolastica

Puglia, nasce la nuova anagrafe regionale dell’edilizia scolastica

 
Tragedia sfiorata
Taranto, fiamme in hotel dismesso: clochard salvo in extremis

Taranto, fiamme in hotel dismesso: clochard salvo in extremis

 
L'allarme
In Puglia arrivano gli insetti alieni Suzukii: i killer dei frutti rossi

In Puglia arrivano gli insetti «alieni Suzukii»: i killer dei frutti rossi

 
L'intervista
«Craxi fu un socialista tricolore»

«Craxi fu un socialista tricolore»

 
Verso il voto
Effetto regionali in Puglia, si rafforza l'ipotesi Fitto: gli scenari

Effetto regionali in Puglia, si rafforza l'ipotesi Fitto. Emiliano: «In Emilia ha vinto l'anima buona d'Italia»

 
L'operazione
Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

 
Il caso
Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

 
Per atti osceni
San Severo, 19enne si masturba su una panchina vicino una scuola: denunciato

San Severo, 19enne si masturba su una panchina vicino una scuola: denunciato

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

crollo falesie

Verso un'altra estate
all'insegna dei divieti

I problemi sul litorale brindisino

crollo falesia

di PIERLUIGI POTI'

BRINDISI - Con l’estate ormai alle porte e il desiderio di mare che cresce sempre più, c’è soprattutto un dubbio che attanaglia i brindisini: sarà - si chiedono - un’altra stagione all’insegna dei divieti e delle interdizioni su gran parte del litorale a nord del capoluogo? Oppure, ci sarà piena libertà di movimento, in conseguenza dei lavori di rimodulazione e messa in sicurezza della falesia di recente ultimati nelle zone a rischio?

L’interrogativo è quanto mai legittimo, laddove l’ordinanza che ha fissato le aree off limit scade mercoledì prossimo e ancora non si sa nulla in merito a ciò che accadrà all’indomani del termine ultimo fissato per il 17 maggio.

Da Palazzo di Città, in ogni caso, fanno sapere che si sta valutando la questione, anche se l’ultima parola spetterà all’Autorità di Bacino. Nel senso che toccherà a quest’ultimo organismo accertare se l’opera di messa in sicurezza della falesia (effettuata dalla “Ra Costruzioni” di Brindisi) sia stata tale da comportare una riduzione del rischio geomorfologico (sino allo scorso anno ai livelli massimi: Pg3), con la conseguenza, in caso affermativo, dell’eliminazione dell’obbligo di interdizione e divieto di balneazione nei tratti di costa interessati dal pericolo di smottamento della falesia.

Il problema di fondo è legato proprio a quest’aspetto: e cioè che siamo ormai a metà maggio e nessuno ancora, a quanto pare, si è concretamente preso la briga di smuovere le acque con il necessario anticipo. In conseguenza di ciò, e con i tempi a disposizione ormai ristretti, è lecito ipotizzare che l’ordinanza emanata nel maggio del 2016 dall’allora commissario Castelli verrà alla scadenza rinnovata, in attesa poi che la questione venga affrontata e presa di petto con la giusta (e dovuta) attenzione. Del resto, se il Comune ha speso poco meno di due milioni e mezzo di euro per far mettere in sicurezza la falesia, è legittimo sperare che il problema sia stato, se non risolto, quanto meno attenuato e che, dunque, durante la prossima estate i brindisini potranno finalmente fare il bagno dove vogliono senza rischi di alcun genere per la propria incolumità.

Resta sottinteso che, anche laddove i lavori di rimodulazione siano andati a buon fine (e, al momento, non c’è motivo per ritenere che non sia così), l’opera di protezione del litorale brindisino non potrà comunque ritenersi conclusa. Se, infatti, non si blocca il fenomeno erosivo alla “fonte”, prima o poi la falesia tornerà fragile e si riproporrà il pericolo di smottamenti. Serve, in altre parole, bloccare l’azione del mare attraverso l’utilizzo delle barriere soffolte da posizionare al largo della costa. Una cosa, però, è dirla, altra è farla, in quanto occorre un milione di euro per ogni chilometro di costa (in totale, sono tredici): il Comune si sta muovendo per reperire le risorse necessarie?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie