Sabato 30 Maggio 2020 | 10:01

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 
Tragedia sfiorata
Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltelate: 21 denunciati dalla Polizia

Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltellate: 21 denunciati dalla Polizia

 
operazione «Brothers»
Taranto, un circolo ricreativo trasformato in market della droga ai Tamburi: 6 arresti

Taranto, circolo ricreativo trasformato in market della droga ai Tamburi: 6 arresti

 
L'annuncio
Melfi, Fca conferma investimenti per l'ibrido di Compass e Renegade

Melfi, Fca conferma investimenti per l'ibrido di Compass e Renegade

 
Maltempo
Bari, temporali in arrivo nel week-end: scatta l'allerta meteo in provincia

Bari, temporali in arrivo nel week-end: scatta l'allerta meteo in provincia

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, numero positivi sceso a 46.175: 87 i morti

Coronavirus in Italia, numero positivi sceso a 46.175: 87 i morti

 
Banche
PopBari, Riesame conferma sequestro beni a Jacobini. E il 4 via al processo

PopBari, Riesame conferma sequestro beni a Jacobini. E il 4 via al processo

 
L'idea
Acquedotto pugliese: più acqua dove serve, al via progetto da 75 mln

Acquedotto pugliese: più acqua dove serve, al via progetto da 75 mln

 
a Taurisano
Grandine come neve nel basso Salento: strade ricoperte di ghiaccio

Grandine come neve nel basso Salento: strade ricoperte di ghiaccio VIDEO

 
Le indicazioni
Bari, accesso alla farmacia dell'Asl: come evitare code e assembramenti

Bari, accesso alla farmacia dell'Asl: come evitare code e assembramenti

 
Dal 15 giugno
Fase 2, la Puglia vaglia la riapertura delle discoteche all'aperto

Fase 2, la Puglia vaglia la riapertura delle discoteche all'aperto. Fdi: «Più promozione del turismo»

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceParenti serpenti
Lecce, lite sull'eredità, 70enne fericse due cognati a colpi di forbici

Lecce, lite sull'eredità, 70enne ferisce 2 cognati a colpi di forbici

 
GdM.TVOggi la festa
Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia  omaggia il Santo Patrono

Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia omaggia il Santo Patrono

 
BariTragedia sfiorata
Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltelate: 21 denunciati dalla Polizia

Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltellate: 21 denunciati dalla Polizia

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 
MateraLa decisione
Fase 2 a Matera, il Fai riapre casa Noha per la Festa della Repubblica

Fase 2 a Matera, il Fai riapre casa Noha per la Festa della Repubblica

 
TarantoIl caso
Ginosa, picchia ed estorce soldi ai genitori anziani per l'alcool: arrestato

Ginosa, picchia ed estorce soldi ai genitori anziani per l'alcool: arrestato

 
BatLa decisione
Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

 

i più letti

In corto il motorino elettrico del letto

Acquarica, anziana disabile
muore carbonizzata in casa

La donna aveva 87 anni. A nulla i soccorsi della badante

ACQUARICA DEL CAPO - Il letto ortopedico elettrico per disabili, che la aiutava a continuare a vivere, è diventato una trappola mortale. E’ bastato un banale cortocircuito e la tragedia si è consumata la notte scorsa in un’abitazione al piano terra di Acquarica del Capo, piccolo centro del sud Salento. Antonietta Aleardi aveva 87 anni e non è stato sufficiente, per salvarla, che la badante di origine romena dormisse in una stanza adiacente. L’anziana è stata avvolta dalle fiamme ed è morta carbonizzata.

Tutto è avvenuto nell’abitazione dell’anziana, in via Calabria 6. La donna, vedova, era costretta a vivere in un letto da un anno e mezzo e aveva bisogno di assistenza continua che le veniva assicurata da una badante, che la notte scorsa dormiva in una camera vicina a quella dell’anziana. Secondo i primi accertamenti, il cortocircuito sarebbe partito dal motorino che alimentava la ventilazione del materasso anti-decubito del letto ortopedico elettrico per disabili in cui viveva la 87enne.

E’ bastato poco perché il cortocircuito facesse sprigionare le prime fiamme e il fuoco avvolgesse il letto, non dando scampo all’anziana. Al momento dell’incendio la badante romena, che dormiva in una stanza adiacente, resasi conto della gravità della situazione, é uscita dall’abitazione chiedendo aiuto e dando l’allarme ai vigili del fuoco. Quando i pompieri sono arrivati sul posto, hanno spento le fiamme, che nel frattempo si erano propagate all’intero vano, ma per l’anziana ormai non c'era più nulla da fare. Sulla tragedia proseguono intanto gli accertamenti da parte dei carabinieri.

L’anziana salentina è la seconda persona morta dall’inizio dell’anno per un incendio sviluppatosi nella propria abitazione. Il 9 gennaio scorso a San Severo, in provincia di Foggia, un uomo era stato trovato morto in un appartamento di una palazzina in via Mario Carli. L’uomo fu trovato completamente carbonizzato nel bagno di casa, dove forse si era rifugiato in un estremo tentativo di salvarsi, dai vigili del fuoco, che impiegarono ore di lavoro per spegnere le fiamme e furono costretti anche a far evacuare temporaneamente la palazzina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie