Domenica 18 Novembre 2018 | 15:01

NEWS DALLA SEZIONE

La coalizione trasversale
Amministrative, sei civiche, otto tavoli: ecco la «traccia per Bari»

Amministrative, sei civiche, otto tavoli: ecco la «traccia per Bari»

 
Serie D
Bari - Palmese: segui la diretta

Bari - Palmese: segui la diretta

 
La polemica sui social
Tutti contro le luminarie di Polignano, i commenti social: «Andate a rubare a S. Nicola»

Tutti contro le luminarie di Polignano, i commenti: «Andate a rubare a San Nicola» VOTA IL SONDAGGIO

 
#APORTEAPERTE
Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

 
Lotta allo spaccio
Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi del figlio: arrestato

Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi dei figli: arrestato

 
agricoltura
Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Aria di Natale
Bari, in arrivo un giardino a forma di stella e i mercatini natalizi

Bari, in arrivo un giardino a forma di stella e i mercatini natalizi

 
Condannato: 20 anni e non è finita
Bari, il re del contrabbando Cuomo evita il processo «bis» in Italia

Bari, il re del contrabbando Cuomo evita il processo «bis» in Italia

 
La decisione
Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

 
La contestazione
Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

In località Palombara

Taranto, sigilli a un pozzo
«Falda inquinata da olii»

carabinieri Noe

I carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) di Lecce hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza in località 'Palombarà, isola amministrativa del comune di Taranto, un pozzo artesiano in un terreno agricolo nelle immediate vicinanze della discarica Vergine (già sequestrata il 10 febbraio 2014), in quanto si è accertato che a 60 metri di profondità la falda acquifera risultava contaminata dalla presenza di liquido oleoso di colore scuro, presumibilmente contenente idrocarburi, «anche se - precisano gli inquirenti - si è ancora in attesa del risultato finale delle analisi».

L’operazione è avvenuta nel corso delle attività di campionamento delle acque sotterranee per verificare l’eventuale superamento della concentrazione della soglia di contaminazione di sostanze inquinanti. I campionamenti sono stati eseguiti con l'ausilio di tecnici dell’Arpa Puglia prelevando le acque emunte dai pozzi nei pressi della discarica. Il pozzo sequestrato è stato affidato in custodia giudiziale al proprietario, un pensionato del posto che, allo stato delle indagini dirette dal sostituto procuratore Lanfranco Marazia, risulta essere assolutamente ignaro della situazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400