Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 10:08

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

 
Operazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi

 
La sentenza
Bari, fondi pubblici per scopi privati: assolta docente barese.

Bari, fondi pubblici per scopi privati: assolta docente barese.

 
La sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
La sentenza
Agricoltura, Tar Puglia respinge ricorso su graduatorie Psr

Agricoltura, Tar Puglia respinge ricorso su graduatorie Psr

 
dalla guardia costiera
Bari, concessione scaduta: sequestrata area del Barion

Bari, concessione scaduta: sequestrata area del Barion

 
nel Barese
Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

 
l'arrivo         
Papa Francesco a Bari a febbraio: il programma della visita

Papa Francesco a Bari il 23 febbraio: il programma della visita

 
serie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
strade
Taranto, folle inseguimento per sfuggire all'alt: cc arrestano 18enne, non aveva mai preso la patente

Taranto, folle inseguimento per sfuggire all'alt: cc arrestano 18enne, non aveva mai preso la patente

 
banche
Pop-Bari, via libera dalla Camera al decreto legge, passa al Senato

Pop-Bari, via libera dalla Camera al decreto legge, passa al Senato

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel Foggiano
Lesina, commerciante «annulla» oltre mille scontrini e sottrae al Fisco 162mila euro

Lesina, commerciante «annulla» oltre mille scontrini e sottrae al Fisco 162mila euro

 
HomeL'operazione
Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

 
NewsweekCervelli in fuga
Dalla Puglia ad Amsterdam come super esperto fiscale, la storia di Vito: «Tornare? Non credo»

Dalla Puglia ad Amsterdam come super esperto fiscale, la storia di Vito: «Tornare? Non credo»

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 

i più letti

La sparatoria al S. Elia

Far west a Brindisi: 3 arresti
per una «lite tra fidanzati»

Brindisi, presi i responsbailidel Far west: motivi passionali

Tre arresti sono stati eseguiti stamattina dai carabinieri di Brindisi al termine di un’indagine sulla gambizzazione di due persone compiuta il 30 maggio scorso al rione Sant'Elia di Brindisi. I militari dell’Arma ritengono di aver identificato l’esecutore materiale e due suoi complici, oltre ad aver individuato il movente di natura passionale.  L'agguato avvenne per strada in uno stile da Far west: le persone che rimasero ferite sono Cosimo Iurlaro, 45 anni, e Giuseppe Caputo, 58, contro cui furono sparati quattro colpi di pistola.

Stamattina è stata quindi eseguita un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Brindisi per lesioni personali e ricettazione: in manette sono finiti l'albanese 30 enne,  Burim TATANI, detto “Kledy/Klayde”, e i fratelli Salvatore Mario e Gianluca Volpe, entrambi brindisini di 21 e 19 anni,

Le indagini hanno consentito di accertare che il movente della sparatoria era da ricercare nel litigio tra la figlia di una delle vittime (Caputo) e il suo fidanzato. La mattina del 30 maggio, Iurlaro e Caputo si sarebbero diretti a casa di una persona chiedendo la mediazione per il chiarimento. I tre hanno raggiunto un cortile in via Cellini, ma pochi minuti dopo sono partiti gli spari. Da quanto è stato ricostruito, Caputo - durante l'incontro - avrebbe inserito la mano nel suo marsupio facendo presagire che volesse regolare i conti con un'arma (in realtà aveva un coltello, non una pistola). Quindi il killer, ritenuto dagli investigatori l'albanese, ha aperto il fuoco prima contro Caputo poi contro Iurlaro che nel frattempo è corso all'esterno rimanendo per diverso tempo all'esterno prima che qualcuno lo soccorresse: nel frattempo sono passate auto e alcune persone.

Il ferimento è stato ripreso da una telecamere di sorveglianza collocata da un privato al terzo piano della stabile: il video ha consentito agli investigatori di ottenere informazioni prezioso, cui si sono aggiunte quelle provenienti dai colloqui intercettati in una stanza di ospedale. Dei due feriti, era stato Iurlaro ad essere stato ferito più gravemente nel corso dell’agguato a colpi di pistola nel rione Sant'Elia di Brindisi, in via Benvenuto Cellini. L’uomo, colpito da due proiettili (uno per gamba), aveva perso molto sangue e le sue condizioni sembravano critiche quando è stato trasportato in pronto soccorso, ma i sanitari del nosocomio brindisino erano riusciti a bloccare l'emorragia, scongiurando gravi conseguenze.

L’esatta dinamica, infatti, è stata ricostruita esattamente – tanto da poter riscontrare i capi di imputazione di cui alla ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari, Maurizio Saso  su richiesta del sostituto procuratore Pierpaolo Montinaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie