Giovedì 21 Febbraio 2019 | 13:27

NEWS DALLA SEZIONE

A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
Trasporti
Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

 
Hanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Nel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
Premiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
All'unanimità
Xylella: Camera approva all'unanimità documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sull'emergenza in Puglia

Xylella: approvato alla Camera documento conclusivo su emergenza in Puglia

 
Operazione dei cc
Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

 
Nel Barese
Impianto di energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle

Impianto energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle VD

 
il Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 
Il caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
LecceNel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BariPremiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

dati cgil

«In Basilicata aumentato
del 27% l'uso di voucher»

voucher lavoro

POTENZA - In Basilicata l’uso dei voucher a luglio 2016 è aumentato del 27% rispetto all’anno precedente, e del 77% su luglio 2014: lo sostiene in una nota la Cgil Basilicata, evidenziando che «l'aumento mostra una volta di più l'abuso di questo strumento e la condizione del lavoro in una regione che continua a soffrire».
Da gennaio a luglio, e «in particolare da gennaio fino a metà anno, si osserva un calo delle domande di disoccupazione, quasi a voler significare un utilizzo sostitutivo o comunque latamente improprio del buono lavoro» secondo la Cgil, e si riduce «sensibilmente il numero dei nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato», con un saldo negativo rispetto allo stesso periodo del 2015 di 2.968 contratti, il che «non vuol dire che ci sono circa tremila occupati in meno, essendo il dato riferito ai rapporti e non alle unità lavorative, ma che c'è una tendenza alla divaricazione tra quanto auspicato col Jobs Act e quanto effettivamente realizzato».
«Ciò mostra in particolare - ha detto il segretario della Cgil Basilicata, Angelo Summa - la necessità di intervenire per via diretta e indiretta. Indirettamente con interventi di politica economica per rafforzare i segnali positivi provenienti dall’interno del sistema produttivo locale e mitigare le cause di strutturale debolezza. Per via diretta occorre superare la fase delle analisi fini a sé stesse e sempre uguali, vincere l'indulgenza intermittente verso la condizione del sistema Basilicata, evitare di leggere i dati in maniera episodica e riparatoria a seconda del periodo, ed aggredire in maniera decisa e per via legislativa i problemi che rendono precario e non qualificato il lavoro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400