Giovedì 04 Giugno 2020 | 17:42

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Gazzetta del Mezzogiorno, Tribunale Bari si riserva su fallimento

Gazzetta del Mezzogiorno, Tribunale Bari si riserva su fallimento

 
La richiesta
Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

 
operazione gdf
Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti

Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti Tradeco

 
Post Covid 19
Record di rientri in Puglia: oltre 20mila persone registrate in meno di 24 ore

Record di rientri in Puglia: oltre 20mila persone registrate in meno di 24h. Lopalco: «Potrebbero esserci dei contagiati»

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «La squadra è pronta a mini campionato da Mondiale»

Lecce calcio, Liverani: «La squadra è pronta a mini campionato da Mondiale»

 
Post coronavirus
Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

 
le nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 giugno 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
Il caso
Bari, in 20 protestano davanti Consiglio Regione per parco Costa Ripagnola

Bari, in 20 protestano davanti Consiglio Regione per parco Costa Ripagnola

 
ripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 4 nuovi casi su 2543 tamponi. 3 decessi a Bari e Taranto

Coronavirus, in Puglia 4 nuovi casi su 2543 tamponi. 3 decessi a Bari e Taranto

 
lavoro
Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa richiesta
Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

 
Barioperazione gdf
Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti

Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti Tradeco

 
FoggiaI provvedimenti
Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

 
Tarantole nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 giugno 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
Materaripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

Manfredonia

Rinviato il processo
per gli esami "truccati"

Riprende oggi il processo per gli esami "truccati"

PESCARA - È stata rinviata al prossimo 6 ottobre l’udienza del processo a carico del sindaco di Manfredonia (Foggia) Angelo Riccardi, dell’imprenditore foggiano Michele D’Alba e di Joelle Touitou, compagna del docente di tecnica bancaria e professionale dell’università d’Annunzio di Chieti-Pescara, Luigi Panzone, accusati di corruzione e, nel caso di Riccardi, anche di peculato.

Il presidente del tribunale collegiale di Pescara, Maria Michela Di Fine, ha deciso di rinviare l’udienza per consentire alle difese di valutare l’ipotesi di riunire il procedimento con quello a carico di Panzone, che per la stessa vicenda il 5 marzo del 2014 finì agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione e falso ideologico e la cui posizione è attualmente al vaglio del Tribunale collegiale di Pescara. Nei confronti di Panzone si procede con giudizio immediato e la discussione è stata fissata per il prossimo 10 novembre.

Secondo l’accusa Panzone avrebbe segnalato Riccardi e D’Alba ai suoi colleghi per consentire loro di superare positivamente e agevolmente alcuni esami, e le sue pressioni, sempre secondo l’ accusa, sarebbero andate a buon fine tanto che le prove sarebbero state superate senza neppure essere sostenute oppure con uno sforzo davvero minimo.
Nell’ambito dello stesso processo è stato giudicato con rito abbreviato e condannato per falso a 5 mesi e 10 giorni di reclusione, pena sospesa, Nicola De Marco, docente di inglese della facoltà' di Scienze Manageriali dell’Università d’Annunzio di Pescara-Chieti, mentre è stata assolta Margherita Tinari, componente della commissione e sottoscrittrice del verbale relativo all’esame orale di Lingua Inglese II del 26 giugno 2012.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie