Martedì 22 Gennaio 2019 | 06:52

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

indagine Dda

Bari, scarcerato
Tommy Parisi

Accolta l’istanza di revoca della misura cautelare avanzata dal difensore, l’avvocato Nicola Lerario

Si è costituito in carcereTommy Parisi, figlio di Savino

BARI - Torna in libertà Tommy Parisi, il figlio cantante del boss del quartiere Japigia di Bari, Savinuccio, in carcere insieme con il padre e con altre 28 persone nell’ambito dell’indagine della Dda di Bari su mafia ed estorsioni ai cantieri. Accogliendo l’istanza di revoca della misura cautelare avanzata dal difensore, l’avvocato Nicola Lerario, il gip del Tribunale di Bari Alessandra Piliego - con parere negativo della Procura - ne ha disposto la scarcerazione.

Dinanzi al Tribunale del Riesame si è discussa oggi anche la richiesta di revoca della misura per il padre. I suoi difensori, gli avvocati Raffaele Quarta e Giancarlo Chiariello, hanno insistito sulla estraneità del boss ai fatti contestati, in quanto nel periodo di detenzione Savino Parisi nega di aver continuato a dare ordini dal carcere.
Le decisione dei giudici è attesa nei prossimi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400