Venerdì 21 Settembre 2018 | 17:49

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

buona sanità

Aneurisma all’aorta
intervento apripista al Miulli

Si tratta del primo intervento su quatto vasi eseguito in Puglia e tra i pochi nel Centro-sud Italia, in quanto necessita di alta professionalità e strumentazione adeguata per la sua esecuzione

equipe medica di eccellenza al Miulli

ACQUAVIVA DELLE FONTI - Un giovane paziente, portatore di un aneurisma dell'aorta addominale coinvolgente le arterie viscerali, è stato curato presso l'Ospedale «F. Miulli» di Acquaviva delle Fonti con un intervento di radiologia interventistica di alta complessità. Tale patologia determina una dilatazione dell'aorta – il principale vaso del nostro corpo –, ma nel caso specifico venivano coinvolte anche le arterie che irrorano i reni, il fegato, il pancreas e l'intestino.

Si tratta del primo intervento su quatto vasi eseguito in Puglia e tra i pochi nel Centro-sud Italia, in quanto necessita di alta professionalità e strumentazione adeguata per la sua esecuzione.

L'intervento è stato eseguito con modalità mini-invasive attraverso accessi percutanei delle arterie femorali e degli arti superiori, permettendo un ricovero di cinque giorni e un'immediata ripresa delle attività quotidiane.
L'alto rischio di rottura dell'aneurisma ha posto indicazione prioritaria di riparazione della dilatazione aneurismatica, ma il coinvolgimento dei vasi viscerali ha reso l'intervento ad alto rischio di complicanze. L'alta invasività dell'intervento comporta infatti una elevata incidenza di mortalità perioperatoria, tanto che il paziente ha dovuto consultare più centri e sedi universitarie del centro/sud Italia ed è al fine giunto all'osservazione dell'unità operativa di Radiologia Interventistica dell'ospedale Miulli, diretta dal Prof. Sergio Petronelli con la collaborazione delle dott.ssa Maria Teresa Zurlo. La parte anestesiologica è stata invece seguita dal dott. Antonio Lammana e dai suoi collaboratori.

È stato dunque eseguito un intervento totalmente percutaneo ed endovascolare di posizionamento di una protesi aortica custom made (fatta su misura), avente quattro fori all'interno. Tale protesi è servita ad escludere l'aneurisma e a incannulare singolarmente (attraverso i fori) le rispettive arterie viscerali, per poi sigillarle con ulteriori protesi. Tale intervento ha così permesso la ricostruzione dell'aorta e dei suoi rami viscerali, da un lato evitando la rottura dell'aneurisma e dall'altro permettendo la perfusione dei visceri.

L’ospedale Miulli, con la sua U.O. di Radiologia Interventistica, è dotata di posti letto e rappresenta una realtà all'avanguardia per questo tipo di procedure.
Presso l'U.O. è possibile eseguire altre procedure all'avanguardia, come varici con il laser, interventi mini-invasivi per i fibromi uterini, interventi percutanei sulla carotide e sulle arterie degli arti inferiori (specie nei diabetici), interventi sui tumori epatici e sulle vie biliari ed interventi per l'ascite e varici esofagee da cirrosi epatica (TIPS).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

 
Danneggia il palco del concerto di Gazzè e picchia un agente: arrestato 22enne

Danneggia il palco del concerto di Gazzè e picchia un agente: arrestato 22enne

 
Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

 
Scuola di Medicina Uniba, Al Bano alla cerimonia di inaugurazione

Scuola di Medicina Uniba
Al Bano alla cerimonia di inaugurazione

 
Matera 2019, Bonisoli: «Il Capo dello Stato all'inaugurazione di gennaio»

Matera 2019, Mattarella inaugura
300 eventi con pass da 19 euro

 
Farmaci, l'export del Sud è raddoppiato in 10 anni: «Puglia eccellente»

Farmaci, l'export del Sud è raddoppiato in 10 anni: «Puglia eccellente»

 
Maxi piantagione di marijuana: sequestrate 14mila piante, 6 arresti

Maxi piantagione di marijuana: sequestrate 14mila piante, 6 arresti

 
Scontro fra treni, la sorella di una vittima al ministro: «Tolga concessione a Ferrotranviaria»

Scontro fra treni, sorella vittima a Toninelli: «Via concessione a Ferrotramviaria»

 

GDM.TV

Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 

PHOTONEWS