Mercoledì 24 Aprile 2019 | 23:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

 
Verso il 26 maggio
Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

 
A Bari
Concessione spiaggia Torre Quetta: rinvio a giudizio per 3 indagati

Concessione spiaggia Torre Quetta: rinviati a giudizio 3 indagati

 
Serie C
Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

 
Elezioni in vista
A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

 
Primo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
Nel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
emergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
La visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Mai pensato di chiudere lo stabilimento» 
Associazioni vanno via: «È teatrino»

 
La festa non autorizzara
Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

presenti Decaro e Uricchio

«Comunità digitale», siglato accordo
tra il Comune di Bari e l' Università

«Comunità digitale», siglato accordo tra il Comune di Bari e l' Università

BARI - C'è la volontà di «costruire una cittadinanza digitale» alla base dell’accordo quadro siglato oggi tra il il sindaco e il rettore dell’Università di Bari, Antonio Decaro e Antonio Uricchio. Obiettivo dell’intesa è collaborare per implementare le attività dell’Agenda digitale in diversi settori: dal trasporto pubblico urbano alla dematerializzazione dei documenti. Ad esempio, ha ricordato Decaro, con «il progetto di 'e-gov', con cui abbiamo messo a disposizione online molti servizi dell’anagrafe, in meno di tre mesi sono state 2.856 le pratiche elaborate sul web, sopratutto la visura della posizione anagrafica (878), con un notevole risparmio di tempo e denaro per i baresi».

Tra le pratiche più cliccate ci sono i certificati di famiglia, di residenza, ma anche quelli che attestano la propria esistenza in vita (68). "Risultati positivi - ha commentato il primo cittadino, ma non ci accontentiamo». Da qui l’accordo con l’Università al fine di coinvolgere attivamente i cittadini con le loro proposte.

«La convenzione - ha detto Uricchio - promuove un modello: la cultura digitale deve migliorare i processi ma anche mobilitare gli individui. Lavorando con i giovani noi siamo avvantaggiati, ma l’obiettivo deve essere interessare tutte le fasce anagrafiche». «Noi - ha concluso - abbiamo digitalizzato 700mila volumi» e ora lavoriamo per un «'Icloud’sugli appalti».

L'Agenda digitale è un documento triennale del Comune di Bari (2016-2018) che tra qualche mese, è stato sottolineato, culminerà con gli Stati generali della innovazione. L’intento dell’amministrazione è riuscire a monitorare le esigenze dei cittadini per migliorare la qualità dei servizi tra cui ci sono già le paline informative sensoriali per trasporto pubblico, le telecamere per la videosorveglianza, la 'Bari guest card’per i turisti. E se il servizio di 'e-government' permette in media di scaricare online il 18 per centro dell’intero ammontare dei documenti cartacei di cui hanno bisogno i cittadini, l’obiettivo è arrivare in tre anni al 35 per cento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400