Giovedì 18 Agosto 2022 | 07:38

In Puglia e Basilicata

crisi

Caro gasolio, D'Attis: «23 mln per aiutare le marinerie»

Molfetta, pescatori in rivolta: pesce gratis ai bambini della città

Per il deputato di Forza Italia, un grande aiuto per un settore costretto a fermarsi con conseguenze drammatiche per famiglie e aziende

30 Giugno 2022

Redazione online

BARI - «Con il decreto Aiuti, grazie al grande lavoro portato avanti dal sottosegretario Francesco Battistoni e del relatore, Alessandro Cattaneo, ulteriori 23 milioni di euro, sotto forma di credito di imposta, saranno destinati a sostenere il settore ittico, fortemente provato dal caro-gasolio». Lo scrive in una nota Mauro D’Attis, deputato di Forza Italia e Commissario regionale del partito in Puglia. «Si tratta - dice - di un’ottima notizia per le marinerie pugliesi, da settimane costrette a fermarsi nei porti con conseguenze drammatiche per famiglie e aziende. In Puglia infatti, dove la pesca ha un valore economico altissimo, la situazione è drammatica». «Questa - evidenzia - è quindi una boccata d’ossigeno, un importante passo avanti a sostegno di un settore fondamentale e strategico per l’economia del Paese. Siamo soddisfatti, ma continueremo a batterci per sostenere i nostri pescatori e contrastare le speculazioni che stanno portando tante famiglie e imprese al  collasso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725