Mercoledì 29 Giugno 2022 | 12:36

In Puglia e Basilicata

Anziani

Appello dei gestori delle Rsa di Puglia: «Terza dose a personale e ospiti di case di riposo e centri diurni»

Collepasso, autopsia su una donna morta a 77 anni: aveva fatto vaccino due giorni prima

foto d'archivio (Vece)

Ad Emiliano si chiede di sollecitare il generale Figliulo per programmare l'ulteriore richiamo

29 Luglio 2021

Redazione online

Bari - Terza dose al personale e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali e centri diurni? Il problema viene posto proprio dai gestori delle Rsa. Antonio Perruggini, presidente di «Welfare a Levante», associazione alla quale aderiscono oltre cento strutture pugliesi del settore, lancia un appello alla Regione chiedendole di sollecitare «il commissario Figliuolo sugli ulteriori richiami dei vaccini per gli ospiti e il personale di Rsa e centri diurni».

«Occorre stabilire già da ora la programmazione delle terze dosi - afferma Perruggini - affinché si eviti l'affanno organizzativo vissuto all'inizio dell'anno e si consenta quindi la continuità di sicurezza per anziani non autosufficienti, disabili e dipendenti delle strutture, che svolgono un servizio fondamentale anche di protezione per la tenuta dell'intero sistema di assistenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725