Mercoledì 08 Luglio 2020 | 01:17

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
Serie A
Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

 
E' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
L'iniziativa
Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia altri 138 casi: 30 decessi, boom di guariti (+574)

Coronavirus, in Italia altri 138 casi: 30 decessi, boom di guariti (+574)

 
per i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
ambiente
Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

 
il gruppo pugliese
Grande distribuzione: Maiora, 70mln di investimenti per la crescita della rete al Sud

Grande distribuzione: Maiora, 70mln di investimenti per la crescita della rete al Sud

 
i risultati
Coronavirus, screening di massa su 4200 lucani, il bilancio: «Contagio contenuto»

Coronavirus, screening di massa su 4200 lucani, il bilancio: «Contagio contenuto»

 
mobilità
Bari, monopattini-sharing: in 24 ore mezzi rubati e danneggiati. Decaro: «Mi vergogno»

Bari, monopattini-sharing: in 24 ore mezzi rubati e danneggiati. Decaro: «Mi vergogno»

 
aveva 26 dosi
Bari, mette in vendita la droga sul marciapiede: arrestato con marijuana e hashish

Bari, mette in vendita la droga sul marciapiede: arrestato con marijuana e hashish

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

La mobilitazione

«Gazzetta bene culturale»: lettera dell'Accademia Pugliese delle Scienze

Il presidente Eugenio Scandale ha scritto ai rettori delle Università e ai presidenti delle istituzioni culturali pugliesi e lucane: «Insieme per il vincolo»

«Gazzetta bene culturale»: lettera dell' Accademia Pugliese delle Scienze

Sulla vicenda della Gazzetta del Mezzogiorno scende in campo anche l’Accademia Pugliese delle Scienze. In una lettera, inviata ai rettori delle università e ai presidenti delle istituzioni culturali pugliesi e lucane, il presidente dell’Accademia, professor Eugenio Scandale sottolinea come la Gazzetta sia da ritenersi un bene storico-culturale e come tale vada posto sotto la tutela del ministero dei Beni Culturali. Ma ecco il testo della sua lettera.

Di seguito la letta inviata Ai Magnifici Rettori e ai Presidenti delle Istituzioni Culturali Pugliesi e Lucane

Cari Rettori e Cari Presidenti,
In considerazione delle disastrose conseguenze culturali, sociali ed economiche che comporterebbe per la società meridionale una evoluzione negativa delle note vicissitudini in cui versa incolpevolmente la Gazzetta del Mezzogiorno, l’Accademia Pugliese delle Scienze manifesta grande apprezzamento per la svolta impressa alla vicenda dall’iniziativa della neo Responsabile della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia, Dott.ssa Annalisa Rossi, di avviare la procedura per apporre un vincolo di “interesse storico” per l’Archivio e la Testata della Gazzetta del Mezzogiorno, ponendo così entrambe sotto la tutela del Ministero dei Beni Culturali-MiBACT.

«L’avvio della procedura di vincolo è un atto molto significativo che marca un preciso momento a partire dal quale qualunque azione successiva non potrà prescindere da esso e offre la possibilità, quando la procedura sarà conclusa con un auspicato esito positivo, di accogliere la Gazzetta e il suo Archivio tra le Istituzioni Culturali, patrimonio comune dei cittadini.
«Pertanto l’Accademia Pugliese delle Scienze rivolge un appello alle Università e alle Istituzioni Culturali Pugliesi e Lucane affinché si associno ad essa nel sostenere con forza l’iniziativa della Soprintendente Archivistica Rossi richiedendo ai governi locali, regionali e nazionale di agire con l'urgenza e la rapidità che l’emergenza giudiziaria reclama e da parte nostra di assicurare con convinzione sin da ora tutto il sostegno culturale e scientifico necessario.

«Il prevalere dello spirito di solidarietà e dell’interesse culturale generale potrebbe avere un significativo impatto per le nostre società». Fin qui la lettera del professor Eugenio Scandale.

L’Accademia Pugliese delle Scienze, la cui sede è a Bari in quella che fu villa La Rocca, non persegue fini di lucro e ha per scopo l’incremento delle scienze fisiche e morali. Promuove studi e ricerche nei vari campi dello scibile e organizza sia seminari di altissima specializzazione che conferenze idonee a favorire la divulgazione della cultura scientifica. Gode del diritto di darsi propri ordinamenti, ai sensi dell’art. 33 della Costituzione, e assolve i propri compiti istituzionali in modo autonomo nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato. È formata da due Classi, una di Scienze Fisiche Mediche e Naturali e l’altra di Scienze Morali. Ciascuna Classe è composta di un numero massimo di 60 Accademici Ordinari e di un numero illimitato di Accademici Corrispondenti e Onorari. Nel 2020 l’Accademia conta 60 Soci ordinari, 59 Soci corrispondenti e 7 Soci onorari nella Classe di Scienze Fisiche Mediche e Naturali e 53 Soci ordinari, 40 Soci corrispondenti e 6 Soci onorari nella Classe di Scienze Morali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie