Giovedì 11 Agosto 2022 | 12:48

In Puglia e Basilicata

fase 2

Puglia, mobilità sostenibile per contrastare la pandemia

al lavoro in bici

Occorre trovare soluzioni, con le aziende che gestiscono i servizi di trasporto locale, per migliorare i servizi e l’ integrazione degli stessi. Incentivare anche l''uso della bici

08 Maggio 2020

Redazione online

BARI -  «L’ inquinamento dell’ aria sembra avere un ruolo importante per spiegare la diffusione della Pandemia da Covid-19»: è quanto ha dichiarato Massimo Maiorano del collegio degli esperti del presidente della Regione Puglia sulla Qualità dei Servizi di Trasporto.

«Incentivare la Mobilità Sostenibile, in modo da ridurre l’impatto degli spostamenti in Città anche attraverso  la figura del "mobility manager", che in un'azienda può combattere l’ inquinamento organizzando  orari e percorsi di spostamento dei dipendenti o degli studenti se si tratta di una scuola,  oltre a ricercare agevolazioni per l’acquisto degli abbonamenti al Tpl (Trasporto pubblico locale), sia per i dipendenti che per gli studenti».

«È importante - continua Maiorano - trovare soluzioni, con il supporto delle aziende che gestiscono i servizi di trasporto locale, su ferro e su gomma, per il miglioramento dei servizi e l’ integrazione degli stessi, con sistemi di trasporto complementari ed innovativi  per garantire l’intermodalità e l’ interscambio,  l’utilizzo anche della bicicletta e/o di servizi di noleggio di veicoli elettrici e/o a basso impatto ambientale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725