Giovedì 23 Gennaio 2020 | 23:21

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Il nome
Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

 
La decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
Gli interventi
Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

 
Il primo in Italia
Virus Cina, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan

Virus cinese, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan. Prime analisi escludono contagio.
In isolamento al Policlinico, donna positiva a microplasma

 
Il dibattito
Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

 
Il procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
L'incontro
Premier Conte alle 18 presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

Palazzo Chigi, il premier Conte presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

 
Il convegno
Bari, ok a bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

Da Bari arriva l'ok alla bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

 
nel Foggiano
Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

 
verso il voto
Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Il caso

Arresto Giancaspro: così al Comune di Trani nascevano i bandi su misura

Secondo la Procura, l’imprenditore molfettese era il presidente occulto della squadra di calcio Vigor e cercava soldi per evitarne il fallimento

Fc Bari, finita assemblea straordinaria: unico liquidatore Giancaspro

«No, ma ieri Amedeo disse: “Volete il bando, la gara, l’affidamento? Benissimo. Fatelo e mandatemelo!”. Non so se mi spiego? “Cioè io... Se stiamo ad aspettare i miei, tu hai visto il bordello che hanno fatto per i bonifici...”». Le parole di Amedeo (Bottaro), riportate da Michele Bellomo, segretario della Vigor, dimostrano secondo la Procura come il sindaco di Trani fosse disponibile a emanare un bando per la gestione dello stadio che fosse «a immagine e somiglianza» di Mino Giancaspro, l’ex patron del Bari finito in carcere venerdì. Un gioco da ragazzi, secondo Bellomo che riferisce stavolta il pensiero dell’imprenditore molfettese: «Me la vedo io. Tanto abbiamo fatto quello del Bari, figurati questa cosa insomma, capito?».
Per la Procura di Trani è la prova che quel bando sia stato fatto su input di Giancaspro, vero presidente occulto della Vigor in cui – secondo gli accertamenti della Finanza – aveva messo anche 77mila euro di soldi del Bari, accelerando così il fallimento della società biancorossa. Ancora Bellomo: «Ha detto: “Lo do da fare?". Ha detto: “E mandatemelo e lo faccio mio”, praticamente oltre le... no? Quello cosi ci disse Amedeo, francamente». Ma più che le parole, contano i fatti. E così quando la Finanza a gennaio 2018 perquisisce l’abitazione del presidente della Vigor Trani, Michele Amato, trova in un computer la copia del vecchio bando del 2015 e una versione in formato «word» con alcune modifiche, tra cui la durata dell’affidamento (sei anni invece di sei mesi) e la decorrenza (luglio 2018, cioè la data di scadenza della concessione temporanea). Tuttavia va anche detto che l’appalto poi lanciato dal Comune prevedeva sempre una durata di tre anni.


Bellomo, Amato, l’ex vicepresidente Alberto Altieri e l’imprenditore romano Emanuele Mosconi da venerdì sono ai domiciliari con le stesse accusa contestate a Giancaspro, ovvero associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, appropriazione indebita, riciclaggio e autoriciclaggio, mentre il sindaco Bottaro (destinatario di un sequestro per equivalente pari ai 43mila euro che avrebbe illecitamente destinato alla Vigor) è indagato anche per abuso d’ufficio e falso ideologico. Questo perché, secondo le indagini della pm Silvia Curione, Bottaro avrebbe chiesto a Giancaspro di non far fallire la squadra di Eccellenza e in cambio avrebbe garantito non solo un apporto economico diretto (Sempre Bellomo: «Quando si decise di portarla avanti, no, la questione... che Amedeo disse “50 li porto io”, ok?») ma anche la disponibilità a far entrare l’allora patron della Fc Bari negli appalti del Comune. Cosa comunque mai avvenuta perché nel frattempo Giancaspro era finito ai domiciliari.


Proprio a proposito degli affari di Giancaspro con il Bari, nel motivare l’arresto di Mosconi il gip Lucia Anna Altamura valorizza i contenuti di un articolo della «Gazzetta» del 14 luglio scorso, in cui erano spiegate le modalità con cui l’allora presidente voleva salvare la squadra biancorossa dal crac. Era l’operazione di vendita della società L’Albicocco, che ha in pancia una serie di immobili, alla Santa Fe Real Estate di Mosconi che in cambio aveva emesso un «pagherò» da 3,7 milioni, credito poi ceduto dalla Kreare di Giancaspro alla Fc Bari. Giancaspro tentò prima di convincere il collegio sindacale del Bari ad accettare il credito per ricapitalizzare il Bari, poi cominciò il giro d’Italia per cercare una banca disponibile a erogare una anticipazione sulla base. Un tentativo disperato finito come ben sappiamo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie