Giovedì 27 Giugno 2019 | 01:04

NEWS DALLA SEZIONE

Nei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
I coordinatori
FI, confermati D'Attis e Damiani: fiducia da Berlusconi, obiettivo la Regione

FI, confermati D'Attis e Damiani: fiducia da Berlusconi, obiettivo la Regione

 
LE REAZIONI
Chiusura ex Ilva, scoppia la polemica. Renzi: «Pazzi al Governo»

Chiusura ex Ilva, opposizione e sindacati contro il Governo. «Pasticcioni». Renzi: «Pazzi»

 
Il caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
La tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Il siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
Lo scontro finale
Università, elezioni rettore: sfida a due tra Bronzini e Bellotti

Bari, elezioni nuovo Rettore: sfida a due tra Bronzini e Bellotti

 
Il rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
Si cerca un sito
Rifiuti, il Veneto blocca i trasferimenti dell'organico: allarme per 800 tonnellate

Emergenza rifiuti, il Veneto blocca l'organico della Puglia: stop a 800 tonnellate

 
Estate
Ondata di caldo a Bari, venerdì giornata da bollino rosso

Ondata di caldo a Bari, venerdì giornata da bollino rosso

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Mozione approvata

Il giornalismo italiano si schiera con i lavoratori della «Gazzetta»

La mozione presentata dalle associazioni della stampa di Puglia e Basilicata al congresso FNSI di Levico Terme è stata approvata

giornali stampa editoria

Il XXVII congresso del giornalismo italiano ha approvato ieri per acclamazione, e tra gli applausi dei delegati provenienti da tutta Italia, la mozione a sostegno della Gazzetta del Mezzogiorno presentata mercoledì dalle Associazioni della stampa di Puglia e Basilicata.
Il documento sottolinea «la stagione di grandi difficoltà» che vive lo storico quotidiano e «che sta mettendo a rischio la prosecuzione delle pubblicazioni e il diritto all’informazione dei cittadini delle due regioni in cui è diffuso».


Ricorda la vicenda che lo scorso 24 settembre ha portato al sequestro-confisca della società editrice del giornale da parte della Sezione misure di prevenzione del tribunale di Catania. «La gestione dell’azienda - recita la mozione - è stata affidata a un’amministrazione giudiziaria che ha dimostrato di non essere in grado di garantire il futuro della testata già a partire dalle prossime settimane. In un quadro economico-finanziario precario, accompagnato da stati di crisi senza soluzione di continuità e la totale assenza di investimenti sul prodotto da parte dell’editore, la principale fonte di informazione in due regioni italiane - oggi, di fatto, nelle mani dello Stato - rischia di morire. La Gazzetta del Mezzogiorno - viene rimarcato - continua a uscire solo grazie al senso di responsabilità e allo spirito di sacrificio dei giornalisti, che dallo scorso novembre non percepiscono lo stipendio. È in pericolo il posto di lavoro di 75 giornalisti dipendenti e di decine e decine di collaboratori. Anche perché chi è stato chiamato ad amministrare la società editrice non intende avviare le procedure previste dal Codice antimafia per salvaguardare il bene e i posti di lavoro».


Ecco perché «il XXVIII Congresso della Stampa italiana si schiera con i colleghi della Gazzetta del Mezzogiorno sostenendoli nella delicata vertenza che li vede protagonisti». Il congresso di Levico «impegna, altresì, la Giunta della Fnsi a investire il Ministero della Giustizia della carente gestione del giornale da parte del Tribunale di Catania e ad affiancare le Associazioni regionali della stampa di Puglia e Basilicata in ogni azione sindacale tesa a salvaguardare i posti di lavoro e garantire ai cittadini delle due regioni il diritto all’informazione tutelato dall’articolo 21 della Costituzione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie