Sabato 23 Febbraio 2019 | 21:57

NEWS DALLA SEZIONE

Allo Zaccheria
Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

 
L'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
Serie B
Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

 
Voto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
San Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
Nel Barese
Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

 
Maltempo
Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

 
Maltempo
Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

 
Nel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
A Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Batterio killer

Xylella, Pm di Bari: «Bisogna incappucciare l'albero infetto a Monopoli»

Il sequestro si è reso necessario per eseguire accertamenti tecnici, autorizzando nel frattempo di coprire l’albero infetto, che si sarebbe dovuto eradicare il 14 gennaio

ulivi colpiti da xylella

BARI - Sarà 'incappucciato' domani mattina, su disposizione della Procura di Bari, l’ulivo infetto da Xylella sottoposto a sequestro probatorio il 12 gennaio scorso nelle campagne di Monopoli (Bari) nell’ambito di una indagine, al momento a carico di ignoti, in cui si ipotizzano i reati di diffusione di malattia e diffusione di notizie false e tendenziose tali da poter turbare l’ordine pubblico. Il sequestro si è reso necessario per eseguire accertamenti tecnici, autorizzando nel frattempo di coprire l’albero infetto, che si sarebbe dovuto eradicare il 14 gennaio.

Gli agricoltori di Coldiretti, sotto la vigilanza dei Carabinieri Forestali di Monopoli, procederanno domani alle operazioni di incappucciamento. «In realtà l’ulivo infetto, essendo 'corpo del reato', - spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia - non va neppure sfiorato. Per cui sarà costruita una vera e propria struttura in tubi in acciaio che consentirà di posare la rete antinsetto ad una distanza di 50/70 centimetri dall’albero stesso». «E' indispensabile interrompere qualsiasi forma di contagio degli ulivi nell’area di Monopoli. La Xylella - ha concluso Muraglia - è certamente la peggior fitopatia che l’Italia potesse conoscere, che 'camminà ad una velocità impressionante, considerato che in 5 anni il danno ha superato 1,2 miliardi di euro». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400