Lunedì 22 Aprile 2019 | 22:43

NEWS DALLA SEZIONE

arresto da Reggio Calabria
Scommesse, preso a Malta un barese: era ricercato da novembre

Clan scommesse, preso a Malta un barese: era ricercato da novembre

 
Degrado in città
Bari, cassonetti strapieni in C.so Vittorio Emanuele: denunciati 2 commercianti

Bari, cassonetti strapieni in C.so Vittorio Emanuele: denunciati 2 commercianti

 
Il caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
A Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
Gli eventi in città
Bari, domenica c'è il Gran Premio: occhio ai divieti anche per il Bif&st

Bari, domenica c'è il Gran Premio: occhio ai divieti anche per il Bif&st

 
Il ciak
Cambio set per Checco Zalone: da Gravina si sposta ad Acquaviva

Cambio set per Checco Zalone: da Gravina si sposta ad Acquaviva

 
Tutela ambientale
Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
La tragedia
Monopoli, si soffoca con un boccone di carne: morto 26enne

Monopoli, si soffoca con un boccone di carne: morto 26enne

 
Il colpo di fortuna
Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

Il jet rumeno «scomparso»

Bari, vacanze da incubo: l'Aviroair
cancella anche Lourdes e Dubrovnik

L'Enac informa le autorità di Bucarest: pronti a far scattare sanzioni. Ma l'unico aereo è «fuggito»

Bari, partono per la Greciai primi truffati del jet rumeno

L'aereo della Aviro Air «scomparso»

BARI - L'Aviro Air ha colpito ancora e ora rischia sanzioni: dopo la Grecia, tocca anche a Lourdes e alla Croazia. La compagnia aerea charter rumena, finita agli onori della cronaca per aver bidonato centinaia di passeggeri in partenza per la penisola ellenica a cavallo del Ferragosto, stavolta ha lasciato a terra chi era in partenza ieri per Lourdes e Dubrovnik. I passeggeri di questi voli cancellati dalle liste delle partenze, rispetto ai più «fortunati» diretti in Grecia che hanno ottenuto una riprotezione, non hanno avuto nessuna alternativa. La conferma arriva dall'Enac, l'ente nazionale per l'aviazione civile. «Lo temevo - dice il direttore dell'Enac di Bari, Antonio Lattarulo - si tratta di una questione spinosa che continueremo a monitorare giorno per giorno, ma la vedo nera».

In base a quanto accertato, il broker portoghese Aviatrade, cui faceva riferimento l'Aviro Air, ha cancellato la sua programmazione aerea fino al 18 agosto. «Al momento Enac Puglia, unitamente ai colleghi di Napoli, sta mettendo a punto un'azione congiunta che porti la questione all’attenzione delle autorità dell'aviazione civile in Romania». Lattarulo precisa altresì di aver contattato la compagnia rumena che «avrebbe accampato scuse relative a rapporti di natura commerciale con i tour operator». L’Enac, quindi, sta pensando di attivare le procedure per sanzionare Aviro Air: per fare questo, però, bisogna prima verificare se il vettore ha rispettato quanto previsto dal regolamento europeo (avvisare i passeggeri nei termini previsti, offrire la riprotezione, il rimborso o l'assistenza). «Dopo - precisa il direttore dell'Enac -  provvederemo alla sanzione, ma di certo non permetteremo che questo inspiegabile comportamento incida di nuovo sui diritti dei viaggiatori».

Il mistero insomma si infittisce. E se da una parte la spiacevole vicenda che ha messo a rischio le vacanze dei pugliesi verso la Grecia - incrociando le dita - sembra essersi risolta con l’intervento di un’altra compagnia aerea contattata dai tour operator interessati (per la Puglia è la Vapatorus) grazie anche all'intervento del console generale di Romania, Lucretia Tanase, dall'altra resta il punto interrogativo su come si procederà per i prossimi voli affidati all’Aviro Air. Una sola cosa è certa: del jet fantasma ripartito qualche giorno fa alla volta di Bucarest non si è saputo più nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400