Martedì 18 Settembre 2018 | 21:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

GIUDIZI UNIVERSALI

Pangea

Band / Under 25

I Pangea sono una band tutta barese nata nel 2011 da un'idea di Roberto William Guglielmi (voce e piano) e Dario Starace (batteria e cori), insieme poi a Stefano Bozzi (chitarra), Giulio Sarno (basso) e Francesco De Maria (autore di tutti i testi).

La musica dei Pangea è un Pop del tutto originale che cerca di reinventarsi continuamente assecondando gusti e personalità dei quattro componenti, mantenendo sempre quella freschezza, semplicità e genuinità che caratterizzano il loro modo di affrontare la vita.

Registrano la loro prima demo amatoriale nel settembre 2012 prendendo così coscienza del percorso fino ad allora intrapreso, imboccando strade nuove e cercando sempre di migliorarsi seguendo i consigli di tutti i professionisti incontrati.

Tra gli eventi degni di nota a cui i Pangea hanno partecipato troviamo la «White Night in Campus» nel maggio 2012, tenutosi nel Campus Universitario di Bari, alla quale i Pangea hanno preso parte grazie alla vittoria del relativo contest, aprendo la serata ad artisti come Marta Sui Tubi e U’ Papun.
I Pangea sono sempre in prima linea per il sociale: danno infatti il proprio sostegno all’associazione Ciao Vinny partecipando al «BariSicura 2013» insieme ad altri artisti della scena pugliese come U’ Papun, Gianni Ciardo e Alan Sorrenti e Yellow.
Nella primavera del 2013, partecipano e vincono il concorso televisivo «Best Singer», che permetterà loro di accedere alle fasi finali del Festival di Castrocaro 2014 (giungendo terzi alle semifinali), ricevendo in quella sede i complimenti della giuria di qualità, composta da esperti del settore fra cui il giornalista, critico musicale e direttore di rockol.it Franco Zanetti.
Partecipano ad altri contest riscuotendo sempre feedback positivi: all'inizio del 2014 vincono il «Premio Mimmo Bucci» dedicato al cantante prematuramente scomparso e partecipano all’iniziativa «Rivogliamo DemoRai» alla presenza degli stessi presentatori del programma Michael Pergolani e Renato Marengo. Partecipano nel 2014 all'AquaVitae, festival nazionale al Teatro Forma.
Oltre a un'intensa attività live sul territorio, i Pangea hanno la possibilità di suonare durante l'intervallo della partita di Serie A Sassuolo-Udinese e di Serie B Bari-Lanciano.
Nella primavera 2015 il brano «Bla Bla Bla» viene inserito in uno spot commerciale di un noto shop online, in rotazione su Sky Tg24, Sky Cinema e altri.
Il 18 Novembre 2015 esce il loro primo video ufficiale di «Le Mani», che riscuote un ottimo successo per la stampa e sui social, raggiungendo 30.000 views su Youtube e ricoprendo le pagine delle maggiori testate giornalistiche.

Attualmente è in fase di lavorazione il loro prossimo video ed Ep in uscita nei prossimi mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS