Sabato 14 Dicembre 2019 | 12:06

NEWS DALLA SEZIONE

è un pregiudicato
Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

 
nel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
su corso garibaldi
Foggia, tentano di truffare due donne fingendo incidente: identificati in due

Foggia, tentano di truffare due donne fingendo incidente: identificati in due

 
Nel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
panico nello scalo
Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

 
Vertice in Prefettura
Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

 
nel centro storico
Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

 
San Nicandro Garganico
Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: ricercati due uomini

Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: una denuncia e un ricercato

 
La sentenza
Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

 
L'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaè un pregiudicato
Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Baridonne
Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

 
Leccenel Salento
Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
BrindisiDomenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 

i più letti

Ha 41 anni

Rignano, romena accoltella il convivente per gelosia: fermata

L'aggressione dopo litigio per motivi passionali: l'uomo era stato arrestato due anni per atti persecutori nei confronti della donna

Staminali e sclerosi multipla sperimentazione a Casa Sollievo

I carabinieri di San Giovanni Rotondo hanno arrestato Matilda Bizsi, 41 anni, romena residenta a Rignano Garganico per tentato omicidio del convivente, il 40enne Nazario Demaio pregiudicato arrestato due anni fa per atti persecutori nei confronti della stessa donna. La donna è stata fermata dai Carabinieri in qaunto avrebbe ferito a colellate l'uomo la sera del 29 gennaio scorso. Il 40enne, infatti, si è presentato la mattina del 30 gennaio al pronto soccorso di casa Sollevio e Sofferenza cona una vasta ferita da taglio al fianco destro.
L'uomo, sulle prime, ha fornito una versione poco credibile sulle modalità del ferimento tant'è che gli investigatori, dopo aver ascoltato alcuni testi e visionato i filmati di telecamere di videosorveglianza, sono risaliti alla dona quale autore del ferimento avvenuto al termine dell'ennesimo litigio per motivi passionali. Da qui la decisione del pm di emettere un provvedimento di fermo nei confronti della donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie