Domenica 25 Ottobre 2020 | 23:59

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
Controlli dei CC
Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

 
Tragedia sfiorata
Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

 
coronavirus
Lucera, 9 pazienti in ospedale positivi al Covid: a Foggia 2 medici contagiati

Lucera, 9 pazienti in ospedale positivi al Covid: a Foggia 2 medici contagiati

 
In viale di Levante
Cerignola, botte e coltellate a un nigeriano: in manette pregiudicato 65enne

Cerignola, botte e coltellate a un nigeriano: in manette pregiudicato 65enne

 
Nella notte
Foggia, auto pirata fa «strike» in via Arpi: danni a 4 mezzi in sosta

Foggia, auto pirata fa «strike» in via Arpi: danni a 4 mezzi in sosta

 
Si è impiccato
San Severo, si uccide imprenditore: era stato coinvolto in inchiesta sui rifiuti

San Severo, si uccide imprenditore: era stato coinvolto in inchiesta sui rifiuti

 
Il caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
Il virus
Stornarella, anche il sindaco è risultato positivo al Covid 19

Stornarella, anche il sindaco è risultato positivo al Covid 19

 
Tragedia sfiorata
Cerignola, nigeriano ferito con cacciavite perché chiede l'elemosina: arrestato un 66enne

Cerignola, nigeriano ferito con cacciavite perché chiede l'elemosina: arrestato un 66enne

 
L'emergenza
Rodi Garganico, alunni e insegnanti positivi al Covid: chiusa scuola Pietro GiannoneNel Foggiano 177 i contagiati ricoverati

Rodi Garganico, alunni e insegnanti positivi al Covid: chiusa scuola. Nel Foggiano 177 i contagiati ricoverati e il Riuniti cerca infermieri

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
BrindisiL'incidente
Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

 
Foggiaemergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Ha 41 anni

Rignano, romena accoltella il convivente per gelosia: fermata

L'aggressione dopo litigio per motivi passionali: l'uomo era stato arrestato due anni per atti persecutori nei confronti della donna

Staminali e sclerosi multipla sperimentazione a Casa Sollievo

I carabinieri di San Giovanni Rotondo hanno arrestato Matilda Bizsi, 41 anni, romena residenta a Rignano Garganico per tentato omicidio del convivente, il 40enne Nazario Demaio pregiudicato arrestato due anni fa per atti persecutori nei confronti della stessa donna. La donna è stata fermata dai Carabinieri in qaunto avrebbe ferito a colellate l'uomo la sera del 29 gennaio scorso. Il 40enne, infatti, si è presentato la mattina del 30 gennaio al pronto soccorso di casa Sollevio e Sofferenza cona una vasta ferita da taglio al fianco destro.
L'uomo, sulle prime, ha fornito una versione poco credibile sulle modalità del ferimento tant'è che gli investigatori, dopo aver ascoltato alcuni testi e visionato i filmati di telecamere di videosorveglianza, sono risaliti alla dona quale autore del ferimento avvenuto al termine dell'ennesimo litigio per motivi passionali. Da qui la decisione del pm di emettere un provvedimento di fermo nei confronti della donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie