Lunedì 27 Settembre 2021 | 23:31

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Vari controlli

Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

Festa di compleanno per un ventenne interrotta dalla Polizia

polizia

BARI - Al quartiere Madonnella, 3 equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti per interrompere il concerto - non autorizzato - di un 20enne cantante neomelodico napoletano, accompagnato da un DJ 48enne ed un attrezzista 47enne, entrambi originari della provincia di Napoli e con precedenti di polizia.

L’occasione era il festeggiamento del compleanno di un giovane di 20 anni, figlio di un 42enne pluripregiudicato barese.

Il concerto, da poco iniziato, è stato immediatamente interrotto; contestato il reato di spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza.

Sul posto, in ausilio, sono intervenuti anche agenti della Polizia Locale di Bari.

Ieri mattina, è giunta presso la Sala Operativa della Questura di Bari una segnalazione di “Alert alloggiati”, relativa alla presenza presso una struttura alberghiera della città di una “persona scomparsa”. La donna, una cittadina nigeriana di 26 anni, mercoledì scorso si era allontanata da una comunità di accoglienza di Giuliano In Campania (NA).

Dopo aver minacciato un’operatrice della struttura con un coltello, si sarebbe fatta aprire la porta d’accesso e sarebbe fuggita, portando con se il figlio di 2 anni di non possiede più la potestà genitoriale. Due equipaggi della Squadra Volante si sono immediatamente portati sul posto ed hanno rintracciato la donna: per i fatti accaduti lo scorso 28 luglio, è stata denunciata in stato di libertà per minacce gravi ed aggravate ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria. Il figlio, con la collaborazione di personale dei Servizi Sociali del Comune di Bari, è stato collocato presso una struttura protetta.

Ieri pomeriggio in piazza Umberto, i poliziotti della Squadra Volante hanno sottoposto a controllo un giovane di 17 anni con precedenti penali in materia di stupefacenti.

A seguito di accertamenti, è emerso che a suo carico vi era una denuncia di scomparsa, formalizzata dalla madre lo scorso 20 luglio. La donna, rintracciata telefonicamente, è stata invitata a presentarsi presso gli Uffici dell’U.P.G.S.P. dove, poco dopo, le è stato affidato il figlio minorenne.

 Sempre ieri pomeriggio in piazza Umberto, due equipaggi della Squadra Volante hanno fermato e sottoposto a controllo una Mercedes di colore grigio, segnalata come auto con a bordo persone dedite alla commissione di furti in abitazione.

A bordo dell’auto sono stati identificati due cittadini georgiani: un 41enne pluripregiudicato, già destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, ed un 33enne incensurato. Dopo essere stati sottoposti a fotosegnalamento, sono stati messi a disposizione dell’ufficio Immigrazione della Questura di Bari.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie