Martedì 27 Settembre 2022 | 17:20

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Pallamano

La Junior Fasano vince il derby e chiude al primo posto

La Junior Fasano vince il derby e chiude al primo posto

I ragazzi di Ancona superano per 28-25 il Conversano in una gara particolarmente intensa

01 Maggio 2022

Redazione online

È la Junior ad aggiudicarsi il derby della 25^ giornata della Serie A Beretta, superando per 28-25 il Conversano al termine di una gara particolarmente intensa, e garantendosi la certezza del primo posto nella regular season. Erano gli ospiti a sbloccare il risultato dopo 100’’ ma era l’equilibrio a regnare nella prima parte di gara (4-4 all’8’, 8-8 al 21’), con il primo doppio vantaggio, a favore della compagine biancazzurra, che si registrava solo dopo 24’ (10-8). Con un parziale di 4-0 a cavallo tra le due frazioni, Vito Fovio e compagni allungavano sino al + 5 (14-9 al 31’), con il gap che si accorciava fino al 16-14 del 37’, per poi tornare a cinque reti di distacco al 44’ (21-16).
Il mai domo Conversano reagiva tornando al -1 a poco più di 5’ dal termine (24-23), ma, spinta dalla bolgia della Palestra Zizzi, la Junior trovava nel finale le energie per rimettersi a distanza di sicurezza, resistendo quindi anche agli assalti finali degli uomini di Alessandro Tarafino, che a 17’’ dalla sirena subivano il goal del definitivo 28-25 ad opera di Flavio Messina. La rete del capitano regalava inoltre il matematico miglior piazzamento nella griglia dei Play-Off, grazie alla più favorevole differenza reti negli scontri diretti (era terminato infatti sul risultato di 35-33 per i biancoverdi l’incontro di andata del Pala San Giacomo).
Prossimo impegno dei fasanesi sarà la sfida di sabato 7 maggio in casa del Bressanone, ultima della regular season prima di Gara 1 delle semifinali Scudetto (in calendario per il 18 maggio). «Volevo fare i complimenti a tutti i miei ragazzi, allo staff, ai collaboratori ed a tutta la società – dichiara il coach biancazzurro Francesco Ancona – per questa vittoria e per questo primo posto nella regular season a cui, alla vigilia, in pochi credevano di poter raggiungere, me in primis. È stata una partita leale e corretta da parte di due club affrontatisi a viso aperto con una posta in palio molto alta, e la squadra ha rispettato quasi perfettamente tutte le indicazioni date in settimana nella preparazione di questo match. Meritiamo questo traguardo, fortemente voluto anche dal nostro pubblico che ci ha supportato in maniera strepitosa. Ora, senza più l’assillo della classifica, dobbiamo chiudere al meglio questa regular season in casa del Bressanone, contro il nostro più probabile avversario delle semifinali Play-Off».

TABELLINO - Junior Fasano-Conversano: 28-25 (13-9 p.t.)
Junior Fasano: Grassi, Angiolini 3, Angeloni, Boggia, Sperti 4, Pugliese 1, Notarangelo 2, Messina 1, Fovio, Franceschetti 4, Vinci, Beharevic, Stabellini 4, Pinto 3, Jarlstam 6. All.: Francesco Ancona.
Conversano: Di Caro, Moretti 7, Sciorsci, Giannoccaro 1, Degiorgio 4, Di Giandomenico, Nelson 9, Possamai 1, Alfarano, Rossetto 1, Saitta, Lupo, Abdurahmanovic, Radovcic 2. All.: Alessandro Tarafino.

RISULTATI 25^ GIORNATA - Appiano-Trieste 26-29, Bolzano-Rubiera 33-33, Pressano-Carpi 32-33, Merano-Cassano Magnago 38-27, Siracusa-Sassari 21-30, Junior Fasano-Conversano 28-25. Ha riposato il Bressanone.
Classifica: Junior Fasano 40, Conversano 38, Sassari 36, Bressanone 34, Pressano 27, Merano 26, Bolzano 23, Cassano Magnago* 20, Trieste 20, Appiano 13, Carpi 12, Rubiera 10, Siracusa 3. *Riposo non effettuato (una gara in più).
Qualificate ai Play-Off Scudetto – Qualificate ai Play-Out.
Prossimo turno (7/05, ultima giornata della Regular Season): Bressanone-Junior Fasano (19), Conversano-Bolzano, Trieste-Pressano, Rubiera-Appiano, Sassari-Merano, Carpi-Siracusa. Riposerà il Cassano Magnago.

PLAY-OFF: le prime quattro (semifinali e finali al meglio di 3 gare)
Semifinali: Gara 1 18.05, Gara 2 21.05, Gara 3 22.05. Finali: Gara 1 25.05, Gara 2 29.05, Gara 3 31.05.

PLAY-OUT: dalla 10^ alla 13^ (semifinali, con le perdenti che si affrontano in finale, e la perdente di quest’ultima che retrocede in A2. Anche qui al meglio di 3 gare).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725