Domenica 24 Gennaio 2021 | 01:23

NEWS DALLA SEZIONE

Puglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
L'iniziativa
I «Teatri di Bari» si propongono come centri vaccinali

I «Teatri di Bari» si propongono come centri vaccinali

 
L'indomabile
Addio a Cecilia Mangini visionaria del Sud con ostinata passione

Addio a Cecilia Mangini visionaria del Sud con ostinata passione

 
La curiosità
Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

 
La decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
L'innovazione
Bari, dall'app per personalizzare le scarpe alle maglie in affitto: 5 idee per fare impresa

Bari, dall'app per personalizzare le scarpe alle maglie in affitto: 5 idee per fare impresa

 
Il virus
Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi

Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi. Gli operatori per tirare su il morale agli ospiti ballano Jerusalema

 
La storia
Dal Barese il piccolo Paolo, affetto da Sma, lotta per un farmaco insieme a Melissa

Dal Barese il piccolo Paolo, affetto da Sma, lotta per un farmaco insieme a Melissa

 
Cultura
E se riaprono i musei? La Puglia non ha più le biglietterie all’ingresso

E se riaprono i musei? La Puglia non ha più le biglietterie all’ingresso

 
Musica
Erica Mou canta «Soldi» di Mahmood con «inserti» in barese: il risultato fa impazzire il web

Erica Mou canta «Soldi» di Mahmood con «inserti» in barese: il risultato fa impazzire il web

 
Lutto
Cinema, a 93 anni ci lascia Cecilia Mangini, pioniera del documentario

Cinema, a 93 anni ci lascia Cecilia Mangini, pioniera del documentario

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

a spinazzola

Cave di bauxite
importante
attrazione turistica

cave di bauxite

SPINAZZOLA - Proseguono gli appuntamenti del programma #MurgiaLand, un calendario di iniziative all’interno del Parco Nazionale dell’Alta Murgia per conoscere e apprezzare le bellezze naturalistiche del territorio.

Sabato 10 e domenica 11 marzo un doppio appuntamento con la natura, immersi nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. La manifestazione propone domenica 11 marzo, dalle 9.30 alle 12.30, una escursione naturalistica presso le suggestive Cave di Bauxite a Spinazzola, che rimandano ai paesaggi americani del Gran Canyon, con la caratteristica terra rossastra. La cava è una vera e propria finestra sulla storia geologica della regione ed un’importante testimonianza delle attività industriali del XX secolo.

Lungo il percorso non mancheranno i suggestivi scorci dal versante Bradanico, dove la vista può spaziare dall’invaso del Basentello fino alle cime della Basilicata. Le cave di Bauxite di Spinazzola rientrano nel progetto di valorizzazione «La Murgia abbraccia Matera» e vanno a comporre l’offerta turistico-culturale che la Regione Puglia ha messo a disposizione in occasione di Matera 2019. ( lungo un percorso guidato di circa 4 km).

Le cave rappresentano un luogo di assoluto fascino, oltre che un itinerario di grande interesse geologico nel cuore dell’Alta Murgia, in un paesaggio segnato dal carsismo, con doline e profondi inghiottitoi. L’obiettivo del progetto è: creare un sistema integrato di archeologia industriale e attrattori minori che potrebbe aprire una nuova prospettiva di sviluppo del territorio ed espansione dei flussi legati al turismo culturale, ambientale ed escursionistico.

Il progetto si articola in diversi interventi, tra cui la promozione di itinerari turistici integrati, individuando ipotesi di fruizione e valorizzazione integrata del sito e degli attrattori culturali, paesaggistici e rurali del territorio circostante. Tra le idee in campo: un percorso sensoriale con tappa finale alle Cave di bauxite, per l’occasione location di un suggestivo concerto al tramonto. Previsti anche laboratori ludico-didattici per bambini.

E c’è dell’altro. Sabato 10 marzo, dalle 9:30 alle 12:30, è in programma una escursione naturalistica della zona di San Magno a Corato con visita alla grande cisterna aperta della chiesetta-neviera medievale.

La visita proseguirà fino alla necropoli neolitica. La chiesa di Santa Maria Maggiore o chiesa di San Magno, accertata già in un documento del IX secolo, risulta particolarmente interessante per la compresenza del locale adibito al culto e della grande struttura a botte interrata della neviera. (Percorso guidato di circa 4km.).

Infine, domenica 25 marzo, torna, a grande richiesta, l’apertura della chiesa e del campanile di San Domenico di Andria, riaperto al pubblico dopo oltre 10 anni, con visita guidata dalle 18 alle 20. Per info & prenotazioni 392/6948919. [Ros. Mat.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie