Lunedì 20 Settembre 2021 | 13:25

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

fino al 13 settembre

Cavalieri, danze e fiori
a Lecce il Teatro
dei luoghi//Fineterra

infiorata

LECCE - Tra infiorata, storie, cavalieri erranti e danza aerea, al via giovedì 7 settembre «Alle radici dei gesti - Teatro dei luoghi//Fineterra», un progetto di Provincia di Lecce e Teatro Koreja, festival itinerante nato dalla fusione di due esperienze culturali del Salento, Teatro dei luoghi fest e Fineterra Salento Negroamaro, e che propone eventi di teatro, musica, danza, incontri, laboratori fino al 13 settembre.

L’appuntamento di inaugurazione è in Piazza Carducci a Lecce, per una festa all’insegna del teatro che accoglierà bambini e adulti nell’ex Convitto Palmieri. Il ritrovo è alle ore 16, in Piazza Carducci, con «Infiorata di Amaranto», un grande quadro da realizzare utilizzando tantissimi fiori colorati. In questa versione, i fiori vengono sostituiti con segatura trattata con colori acrilici e tempere atossiche. Il soggetto, disegnato dapprima per terra con il gesso, è il simbolo del Festival, il mudra, rappresentazione del fiore di loto e simbolo di purezza dell’anima e di accoglienza. Tutti possono essere infioratori: il pubblico, soprattutto bambini e giovani, non è spettatore passivo ma diventa co-autore dell’evento artistico.

Alle ore 20.30, poi, saranno i Cavalieri Erranti di Koreja ad accogliere il pubblico per l’inaugurazione ufficiale del Festival. Orlando, il condottiero sbruffone che si muove ballando e cantando, Astolfo suo cugino, Bradamante, guerriera innamorata dell’amore perduto, Marfisa fiera regina con piglio femminista, Rodomonte il Moro, gigantesco condottiero e poi Isabella che per amore ha perduto la testa e le maghe Alcina, Logistilla e Morgana, tre sorelle costrette a vivere in un solo corpo. Tutti guidati da Ippogrifo, un colosso di piume a zampe lunghe.

Il Festival è realizzato con il sostegno di Unione Europea - Fondo per lo Sviluppo e la Coesione della Regione Puglia 2014-2020; Regione Puglia Industria Turistica e Culturale; polo Biblio Museale della Provincia di Lecce; Istituto Culture Mediterranee - Salento Negroamaro; col patrocinio di Comune di Lecce e Comune di Aradeo. Dopo aver vinto il Premio Cultura + Impresa 2014, il Festival ha ricevuto l’EFFE LABEL 2015/2016 e 2017/2018: riconoscimento a livello europeo assegnato a festival con particolare impegno artistico, coinvolgimento delle loro comunità locali e prospettiva europea e globale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie