Martedì 02 Marzo 2021 | 01:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

Al Palasport

Barletta, la «maratona» dei 700 della scuola per la vaccinazione: in tutta la Bat sono oltre 1600

Dopo l'avvio ieri a Bari, anche nella Bat si è proceduto alla vaccinazione del personale scolastico in concomitanza con l'entrata in vigore della nuova ordinanza del Governatore Emiliano che prescrive la didattica a distanza nelle scuole di ogni ordine e grado eliminando quella «facoltà di scelta» che tanto aveva fatto discutere addetti ai lavori e sindacati. Si tratta, complessivamente di 1622 docenti under 55 delle scuole di Barletta, Andria e Trani.

Con l'avvento delle «varianti» che stanno facendo preoccupare tanti, la necessità di fare ricorso all'unica arma in dotazione, cioà il vaccino, ha spinto tanti a dirigersi al Palazzetto dello sport, a Barletta, per sottoporsi alla vaccinazione: 700, fra docenti e collaboratori scolastici previsti. Gli altri due punti nella Bat sono stati allestiti nel Palazzetto dello Sport di Trani dove saranno vaccinati altri 722 docenti e, ad Andria, il centro «Dopo di Noi» e il liceo classico «Carlo Troya» per la vaccinazione di 200 persone. 

Con la vaccinazione di 1622 docenti under 55 delle scuole di Barletta Andria e Trani comincia oggi la campagna vaccinale dedicata al personale scolastico anche nella provincia Bat. In collaborazione con i Comuni, la Asl ha allestito quattro punti vaccinali nelle tre città, il Palasfida di Barletta, dove sono previste 700 somministrazioni, il Palazzetto dello Sport di Trani dove saranno vaccinati altri 722 docenti e, ad Andria, il centro «Dopo di Noi» e il liceo classico «Carlo Troya» per la vaccinazione di 200 persone. 

Serena Martino, docente alla scuola elementare Moro Modugno di Barletta, è la prima vaccinata della giornata. «E' meraviglioso, lo aspettavo da tempo e sono emozionata» ha detto. C'è stata una massiccia affluenza, composta e nel rispetto delle misure di sicurezza come peraltro documentano le immagini del nostro fotografo Calvaresi. Man mano che la gente arrivava veniva indirizzata presso un desk di accoglienza, per poi essere indirizzata presso i punti di vaccinazione. Tra i presenti anche il direttore generale dell'Asl Bat, Delle Donne, e il sindaco di Barletta, Cannito (che è anche medico).

Un'iniziativa, quella che si svolta nel Palazzetto dello sport di Barletta, frutto di una collaborazione tra Comune e Asl, e con il contributo dei volontari. La città della Disfida, in base ai dati forniti dal sindaco, è passata comunque da oltre 800 contagiati di novembre ai 318 di oggi. Tuttavia, non bisogna abbassare la guardia poichè, come dimostrato in passato, il virus impiega pochissimo tempo per iniziare a diffondersi e dare vita a un focolaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie