Sabato 25 Giugno 2022 | 18:50

In Puglia e Basilicata

STIMOLARE A LEGGERE

Al Salone di Torino spopolano i ventagli di carta della barese Gelsorosso

L'idea di distribuirli gratuitamente ai tantissimi visitatori in fila sotto il sole per entrare al Lingotto, è stata dell'editrice Carla Palone della Gelsorosso

23 Maggio 2022

Redazione online

Complici le giornate di grande caldo, hanno spopolato al Salone del Libro di Torino (diretto dallo scrittore barese Nicola Lagioia) che si conclude oggi, i ventagli di carta di Gelsorosso made in Bari. L'idea di distribuirli gratuitamente ai tantissimi visitatori in fila sotto il sole per entrare al Lingotto, è stata dell'editrice barese Carla Palone.

In occasione della Ventiquattresima edizione del Salone del Libro di Torino, andata in scena dal 19 maggio, nello stand istituzionale della Regione Puglia (pad. Oval U138-V137) realizzato da Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese, Poli Biblio-Museali di Puglia, PugliaPromozione e APE – Associazione Pugliese Editori, sono stati trenta gli editori ospitati: Adda, Besa Muci, Cacucci, Claudio Grenzi, CSA, Di Marsico Libri, Rotas, Edizioni Dal Sud, Dedalo, Edizioni del Poggio, Edizioni Di Pagina, Edizioni Milella, Radici Future, Fos, Gagliano, Gelsorosso, I libri di Icaro, Kurumuny, Latte di Nanna, Liberaria, Moon, Musicaos, Pensa Multimedia, Pietre Vive, Posa Edizioni Itinera, Progedit, Schena, Stilo, Vintage, Wip.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725