Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:50

27 gennaio, giornata della memoria: le iniziative in Puglia

A Bari l'assessorato alle Culture ha promosso un incontro di lettura collettiva. A Maglie (Lecce), l'associazione Biblioteca di Sarajevo ha organizzato una settimana di mostre, riflessioni e letture. A Foggia, il 25 gennaio, nel Teatro Giordano sarà presentata in prima assoluta l'opera del maestro Francesco Lotoro "Misha e i lupi"
27 gennaio, giornata della memoria: le iniziative in Puglia
BARI - Numerose le iniziative promosse in Puglia per celebrare la giornata della memoria, fissata il 27 gennaio giorno in cui furono aperti i cancelli del campo di Auschwitz.
A Bari l'assessorato alle Culture ha promosso un incontro di lettura collettiva. Artisti, poeti, attori, intellettuali, amministratori pubblici, esponenti politici e sindacali, giovani, cittadini sono invitati a partecipare all'incontro nella sala Murat dove ognuno, se vorrà, potrà leggere una pagina tratta da "Se questo è un uomo" di Primo Levi. L'iniziativa è stata curata dall'assessorato alle Culture in collaborazione con l'Istituto Pugliese "Tommaso Fiore" per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea.
A Maglie (Lecce), l'associazione Biblioteca di Sarajevo ha organizzato, nella settimana, dal 24 al 29 gennaio, un programma di mostre, riflessioni e letture. Una mostra fotografica sarà allestita nella Galleria Capece, un'altra nella scuola media "De Donno" e un'altra ancora nella Biblioteca Piccinno. Il giorno 27, inoltre, nell'Auditorium Cezzi si terrà una serie di letture a cura dei poeti del Sibilolungo ed intermezzi musicali eseguiti da Anna Mellone (pianoforte), Alberto Pezzuto (violino) e dal Jazz Club "T.S. Monk".
A Foggia, il 25 gennaio, nel Teatro Giordano sarà presentata in prima assoluta l'opera del maestro Francesco Lotoro "Misha e i lupi", ispirata all'opera della scrittrice belga Misha de Fonseca che attraversò l'Europa per cercare i genitori chiusi in campi di concentramento. Misha de Fonseca ha raccontato la sua vicenda nel libro "Sopravvivere coi lupi". Il 27 gennaio è in programma una cerimonia per titolare a Elisa Springer la biblioteca dell'Istituto programmatori Pascal alla presenza di don Luigi Ciotti; nella chiesa San Pio X si leggeranno alcune pagine di testimonianza. Il giorno 31, infine, nell'auditorium Amgas è in programma un dibattito con il rabbino capo di Ferrara Luciano Caro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione