Giovedì 28 Maggio 2020 | 18:33

NEWS DALLA SEZIONE

musica sul web
«L'Italia che canta»: il concerto virtuale dell'Orchestra di Bari, madrina è la Cucinotta

«L'Italia che canta»: il concerto virtuale dell'Orchestra di Bari, madrina è la Cucinotta

 
nel foggiano
Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

 
il rogo
Santa Cesarea, inferno di fuoco: arrivano i Canadair

Santa Cesarea, inferno di fuoco: arrivano i Canadair

 
nel foggiano
S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

 
il dibattito
Giornata nazionale dei bimbi scomparsi: Mauro, Salvatore, molti i casi in Puglia. La diretta

Giornata nazionale dei bimbi scomparsi: molti i casi in Puglia. Segui la diretta

 
Il rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
L'intervista
Mirko Spano

A passo di danza da Bari fino al Texas: la storia di Mirko Spano, fenomeno del latino americano

 
Su Amica 9 tv
Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

 
Il video
Fase 2 a Bari, nonostante il Covid la movida non si ferma: ressa in centro

Fase 2 a Bari, nonostante il Covid la movida non si ferma: ressa in centro. Multe da 400 euro

 
Sul ponte di Ponente
Manfredonia, mamma e figlio finiscono con l'auto in mare: lei muore, bimbo è grave

Manfredonia, dal molo auto cade in mare: donna di 51 anni muore affogata. Il video dei soccorsi

 
FURTO
Matera, ruba borsa: ladra incastrata dalle telecamere

Matera, ruba borsa: ladra incastrata dalle telecamere VIDEO

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

Operazione Idra

Droga sul litorale jonico, smantellato clan nel Materano: 7 arresti. Il capo un ex Cc

IL traffico di sostanze stupefacenti avveniva nei comuni di Scanzano Jonico, Tursi e Nova Siri.

Ha operato «anche, e su larga scala, nel traffico degli stupefacenti» il clan - considerato mafioso e con base a Scanzano Jonico (Matera) - organizzato e guidato dall’ex carabiniere Gerardo Schettino, di 56 anni, i cui vertici sono stati sgominati stamani, all’alba, dai Carabinieri, che hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare in carcere (la settima è a carico di un uomo attualmente irreperibile).

Gli arrestati, oltre a Gerardo Schettino, sono il figlio, Giuseppe; Nicola Lo Franco, Domenico Porcelli, Michele Puce e Giovanni Bruno, tutti già detenuti; i Carabinieri stanno cercando Nunzio Larizza, l’unico sfuggito all’esecuzione dell’ordinanza emessa dal gip distrettuale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica presso la Direzione distrettuale antimafia del capoluogo lucano. Le indagini coprono un periodo che va dal 2012 al 2016: l’accusa è quella di aver messo in piedi un’organizzazione dedita al traffico degli stupefacenti, con l’aggravante del metodo mafioso.

Intercettazioni, pedinamenti, perquisizioni e sequestri di droga hanno portato alla raccolta di elementi a carico del clan Schettino, già noto per aver operato - secondo i magistrati dell’antimafia lucana - «nei tradizionali settori d’interesse: armi, estorsioni, condizionamento ed assoggettamento di imprenditori e amministrazioni locali». Le perquisizioni fatte stamani dai circa cento Carabinieri impegnati nell’operazione "Idra» - secondo quanto reso noto dalla Procura presso la Dda di Potenza - hanno portato al sequestro di droga e armi, «a dimostrazione della perdurante pericolosità dell’associazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie