Lunedì 27 Gennaio 2020 | 07:16

NEWS DALLA SEZIONE

Serie C
Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

 
Attentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
Città europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Il video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
2 denunce
Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

 
L'intervista
Luca Mazzone «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

Parla il campione paralimpico Luca Mazzone: «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

 
al teatroteam
«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

 
Due uomini
Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonata a scaricare rifiuti: denunciati

Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonara a scaricare rifiuti: denunciati

 
Sequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Le dichiarazioni a caldo

Di Rella subito contro Decaro: «La sua giunta? Gente inadeguata. Parlano a sproposito di opere pubbliche»

Il candidato sindaco del centrodestra ha battuto i due avversari Romito e Melchiorre, ma non esclude di continuare a lavorare con loro in campagna elettorale

BARI - È il consigliere Pasquale Di Rella il candidato unico del centrodestra che scenderà in campo alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio al Comune di Bari contro Antonio Decaro e la musicista Elisabetta Pani del M5S. I votanti hanno decretato la sua vittoria su i due avversari Fabio Romito e Filippo Melchiorre, con oltre il 50% delle preferenze. Di Rella a caldo ha dichiarato: «Ringrazio questi cittadini che hanno detto con chiarezza chi vogliono che guidi questa coalizione».

E contro l'amministrazione Decaro sottolinea: «Si è circondato di una giunta di assessori inadeguati per una città capoluogo di regione e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Infatti 100mila baresi sono fuori dal circuito lavoro, il 55% dei cittadini è disoccupato. Si parla poi troppo e a sproposito delle opere pubbliche, che non sono un fine ma un mezzo per aumentare la qualità della vita dei cittadini e Bari si trova al 103esimo posto. Queste opere pubbliche avrebbero potuto generare lavoro: i dati non sono del consigliere Di Rella ma di fonti sindacali attendibili». Di Rella ha poi aggiunto: «Farò la mia campagna elettorale con i miei due colleghi, Melchiorre e Romito, perché i 14mila partecipanti ci hanno detto che ci vogliono insieme a governare a Bari, e loro saranno preziosi sia in campagna elettorale che in fase di governo».

E alla domanda se c'è qualcuno che teme tra Decaro, Irma Melini e Elisabetta Pani, Di Rella risponde: «Ci confronteremo sui programmi, ma non ho paura di alcuno. Saranno i baresi a valutare. Mi auguro solo che la Melini possa poi convergere con noi sulle nostre linee programmatiche per una Bari che torna ai fasti del passato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie