Martedì 22 Settembre 2020 | 20:09

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Nubifragio nel Barese: ad Altamura strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

Nubifragio nel Barese: ad Altamura crolla muro e strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

 
Elezioni 2020
Regione Puglia, eletto esperto covid Lopalco: Emiliano lo «nomina» assessore in pectore

Regione Puglia, eletto esperto covid Lopalco: Emiliano lo «nomina» assessore alla Salute
Sanità e Ilva le principali sfide

 
il rogo
Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine

Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine

 
La diretta
Regionali Puglia, Emiliano verso la vittoria: bis contro Fitto

Regionali Puglia, Emiliano verso la vittoria bis contro Fitto. «Ho avuto paura di perdere. A Renzi? Non ho nulla da dire». Decaro: «La spinta decisiva da Vendola»

 
Scattano le sanzioni
Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

 
Il video
Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

 
Carabinieri
Lavoro in nero, controlli a tappeto nel Salento: sanzioni e ammende per oltre 120mila euro

Lavoro in nero, controlli a tappeto nel Salento: sanzioni e ammende per oltre 120mila euro

 
l'operazione
Coronavirus, poco rispetto delle norme: a Bari polizia setaccia la movida, sanzioni

Coronavirus, poco rispetto delle norme: a Bari polizia setaccia la movida, sanzioni

 
Musica
«Bimba»: il ritorno di Carolina Bubbico è preludio al terzo album di inediti

«Bimba»: il ritorno di Carolina Bubbico è preludio al terzo album di inediti

 
Verso il voto
Bari, Vendola con le Sardine in piazza: «Torno per evitare che ritorni Fitto»

Bari, Vendola con le Sardine in piazza: «Torno per evitare che ritorni Fitto»

 
il colpo
Foggia, banditi scatenati: titolare bar ferito al volto

Foggia, banditi scatenati: titolare bar ferito al volto

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
TarantoContagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
BrindisiIn 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
PotenzaNel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
FoggiaCovid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 

i più letti

Il concerto

Calcutta a Bari: i Boom Da Bash a sorpresa sul palco, e quel mash-up sulle note di "Oroscopo"

Tra hit da urlare a squarciagola e attacchi ai giornalisti, il cantautore di Latina ha riempito il PalaFlorio

Ci sarebbe più di una ragione per non apprezzare il fenomeno Calcutta, che in qualità di gioiellino di Bomba Dischi è passato in pochi mesi dai palchi dei club a un tour nei palazzetti completamente sold-out, e che ieri sera ha attirato folle di ragazzi e ragazze di tutte le età anche al PalaFlorio di Bari. Una ragione su tutte è l'attacco, gratuito, contro la categoria dei giornalisti: «Non mi interessa quello che pensano, non è né più né meno rispetto a quello che può pensare un'altra persona», benissimo, caro Edoardo (D'Erme, è il suo vero nome), se ce l'hai con qualcuno in particolare, non ti mancano certo i mezzi per andare a dirglielo, senza usare una sterile polemica solo per strappare un applauso, che avresti ricevuto comunque.

Il guaio è che il fenomeno Calcutta si apprezza proprio per questa sua strafottenza, per l'aria da "scappato di casa", con cappellino e la felpa per tutto il concerto, vestito come i suoi fan che hanno la metà dei suoi anni, per la "faccia da schiaffi" di chi si gode il momento e il bagno di folla, e allo stesso tempo sembra chiedersi com'è possibile che sia successo proprio a lui. E poi, cosa fondamentale al giorno d'oggi per la musica italiana, Calcutta sa scrivere. Non ha una grande voce (anche se, bisogna ammetterlo, rispetto agli esordi si sente che ha preso più di qualche lezione di canto), ma compensa con una penna che sta lasciando il segno. Brani che per gli adolescenti di oggi stanno diventando inni, per un'ora e mezzo di musica con tutte le hit del cantautore di Latina, da "Gaetano" a "Frosinone", da "Pesto" a "Paracetamolo" («Lo sai che la Tachipirina 500..», la sanno tutti).

E a metà concerto la sorpresa: sul palco, per cantare "Oroscopo", salgono i salentini Boom Da Bash, che tra pochi giorni saranno al Festival di Sanremo. Il palazzetto si infiamma, sulle note della canzone si canta tranquillamente anche una strofa di "Non ti dico no", il brano con cui la scorsa estate il gruppo ha trionfato in tutte le classifiche insieme a Loredana Berté. Edoardo è tanto acclamato ma timido, non si spinge mai troppo vicino al suo pubblico, e quando i Boom da Bash vanno via, chiede loro insistentemente di salutargli Mr. Ketra (sì, quello di Takagi e Ketra e "Amore e Capoeira"). Dietro di lui, per tutto lo show, la band e un ledwall dove scorrono video e grafiche psichedeliche che cambiano a ogni brano, da uno scroll di Instagram come se il fondo del palco fosse un enorme smartphone, alla clip con Fiorello e Paolo Fox per lanciare "Oroscopo". Tutto molto Mainstream, per citare il nome del secondo album di Calcutta. Ma a uno che negli anni 2010 scrive una perla come "Se piovesse il tuo nome", impreziosita dalla voce di Elisa, e versi come «Volevo solo scomparire in un abbraccio», o «Se dormissi disteso sul tuo lato del letto, io forse sarei te», possiamo perdonare quasi tutto.

(foto LSD Magazine - Rocco Pietrocola)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie