Venerdì 18 Gennaio 2019 | 19:01

NEWS DALLA SEZIONE

Matera cielo stellato
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

 
21 arresti
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Il concerto a Bari
Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

 
Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 
La presentazione
Bari, l'annnuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

 
L'operazione
«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

 
La protesta anti Salvini
Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

 
Maltempo a Brindisi
Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È deicing»

Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È de-icing»

 
L'impresa della «Calata»
Massafra, la Befana vien di notte da 40 metri d'altezza: il video

Massafra, la Befana vien di notte e si cala da 40 metri d'altezza: il video

 

La presentazione

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

L'ex presidente del consiglio comunale (ed ex Pd), da due anni contrasta l'amministrazione Decaro

«Resto un candidato del mondo del civismo e sono onorato della fiducia di Forza italia e degli altri alleati». Pasquale Di Rella, candidato alle primarie dei centrodestra al Comune di Bari e da due anni acerrimo contestatore dell'amministrazione Decaro, da oggi godrà dell'appoggio di Forza Italia e di altri alleati. «Tengo a precisare che rappresento e rappresenterò che mi hanno supportato fino ad oggi. E lancia un appello ai suoi colleghi di primarie: «Io credo che insieme all'amico Fabio Romito, Filippo Melchiorre e Davide Bellomo dobbiamo collaborare con grande lealtà e grande entusiasmo per conquistare Bari e farla tornare ai fasti di un tempo».

«I nostri sforzi sono tutti finalizzati alla costruzione della coalizione più forte possibile per vincere a Bari e poi alla Regione Puglia: per noi, Pasquale Di Rella è la figura migliore, ha dimostrato grandi capacità politiche e amministrative e ha compiuto un lavoro quotidiano di opposizione puntuale e seria ad Antonio Decaro. Siamo convinti che con lui riconquisteremo la città di Bari». Lo ha dichiarato il commissario regionale di Fi, Mauro D’Attis, annunciando il sostegno di Fi a Pasquale Di Rella alle primarie del centrodestra.

«Per amore della nostra città - ha affermato il coordinatore di Bari Città Metropolitana, Francesco Paolo Sisto - noi abbiamo chiesto di poter derogare ai principi del partito e affrontare queste primarie da protagonisti. E il protagonismo nasce dal 'new deal' berlusconiano basato sul civismo. Di Rella in questi due anni è stato un instancabile oppositore dell’amministrazione e, dunque, è a pieno titolo il candidato ideale per Forza Italia. Attendiamo ancora altre forze che a breve ufficializzeranno il loro sostegno al candidato».

L’annuncio è stato dato in una conferenza stampa cui ha partecipato anche il consigliere comunale Giuseppe Carrieri (lista civica), che ha annunciato la sua adesione a Forza Italia: «Io e il mio gruppo aderiamo con convinzione al partito e compieremo un percorso comune anche nei prossimi congressi di Forza Italia». All’incontro erano presenti, tra gli altri, il consigliere regionale Domenico Damascelli, gli ex parlamentari europei Sergio Silvestris e Marcello Vernola, l’ex presidente della Fiera del Levante Luigi Lobuono, Michele Boccardi, i consiglieri municipali di Fi e tutti i dirigenti locali del partito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400