Lunedì 19 Agosto 2019 | 01:49

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
Verso il concertone
Notte della Taranta, manca una settimana: le prove con Enzo Avitabile

Notte della Taranta, manca una settimana: le prove con Enzo Avitabile

 
Nella serata del 16 agosto
Polignano a Mare: auto in fiamme sulla SS 16

Polignano a Mare: auto in fiamme sulla SS 16

 
Nel Brindisino
Xylella, abbattuti 27 ulivi a Francavilla Fontana per contenere la malattia

Xylella, abbattuti 27 ulivi a Francavilla Fontana per contenere la malattia

 
La curiosità
Monopoli, un «carillon vivente» in onore della Madonna della Madia

Monopoli, un «carillon vivente» in onore della Madonna della Madia

 
Rapinatori seriali
Bari, pedinavano le nonne e le rapinavano nel portone di casa: due arresti

Bari, pedinavano le nonne e le rapinavano nel portone di casa: due arresti

 
La battaglia della Gazzetta
Treni veloci al Sud, l'appello di Al Bano: «Stavolta si va da Mattarella»

Treni veloci al Sud, l'appello di Al Bano: «Stavolta si va da Mattarella»

 
Il video social
Carlo Verdone parla salentino: l'imitazione del fan è virale

Carlo Verdone parla salentino: l'imitazione del fan è virale

 
Il vicepremier
Matteo Salvini in visita a Peschici, contestato da un gruppo di giovani

Salvini, da Peschici e Polignano attacca Emiliano su sanità e trasporti

 
Colpo in Austria
Da Bari a Innsbruck per rapinare 150mila euro in banca: arrestato

Da Bari a Innsbruck per rapinare 150mila euro in banca: arrestato

 
Zona Ruffano-Montesano
Emergenza Xylella, Coldiretti: «Ecco il deserto lasciato dalla sputacchina in Salento»

Emergenza Xylella, Coldiretti: «Ecco il deserto lasciato dalla sputacchina in Salento»

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

La presentazione

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

L'ex presidente del consiglio comunale (ed ex Pd), da due anni contrasta l'amministrazione Decaro

«Resto un candidato del mondo del civismo e sono onorato della fiducia di Forza italia e degli altri alleati». Pasquale Di Rella, candidato alle primarie dei centrodestra al Comune di Bari e da due anni acerrimo contestatore dell'amministrazione Decaro, da oggi godrà dell'appoggio di Forza Italia e di altri alleati. «Tengo a precisare che rappresento e rappresenterò che mi hanno supportato fino ad oggi. E lancia un appello ai suoi colleghi di primarie: «Io credo che insieme all'amico Fabio Romito, Filippo Melchiorre e Davide Bellomo dobbiamo collaborare con grande lealtà e grande entusiasmo per conquistare Bari e farla tornare ai fasti di un tempo».

«I nostri sforzi sono tutti finalizzati alla costruzione della coalizione più forte possibile per vincere a Bari e poi alla Regione Puglia: per noi, Pasquale Di Rella è la figura migliore, ha dimostrato grandi capacità politiche e amministrative e ha compiuto un lavoro quotidiano di opposizione puntuale e seria ad Antonio Decaro. Siamo convinti che con lui riconquisteremo la città di Bari». Lo ha dichiarato il commissario regionale di Fi, Mauro D’Attis, annunciando il sostegno di Fi a Pasquale Di Rella alle primarie del centrodestra.

«Per amore della nostra città - ha affermato il coordinatore di Bari Città Metropolitana, Francesco Paolo Sisto - noi abbiamo chiesto di poter derogare ai principi del partito e affrontare queste primarie da protagonisti. E il protagonismo nasce dal 'new deal' berlusconiano basato sul civismo. Di Rella in questi due anni è stato un instancabile oppositore dell’amministrazione e, dunque, è a pieno titolo il candidato ideale per Forza Italia. Attendiamo ancora altre forze che a breve ufficializzeranno il loro sostegno al candidato».

L’annuncio è stato dato in una conferenza stampa cui ha partecipato anche il consigliere comunale Giuseppe Carrieri (lista civica), che ha annunciato la sua adesione a Forza Italia: «Io e il mio gruppo aderiamo con convinzione al partito e compieremo un percorso comune anche nei prossimi congressi di Forza Italia». All’incontro erano presenti, tra gli altri, il consigliere regionale Domenico Damascelli, gli ex parlamentari europei Sergio Silvestris e Marcello Vernola, l’ex presidente della Fiera del Levante Luigi Lobuono, Michele Boccardi, i consiglieri municipali di Fi e tutti i dirigenti locali del partito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie