Venerdì 24 Gennaio 2020 | 21:04

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Luca Mazzone «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

Parla il campione paralimpico Luca Mazzone: «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

 
al teatroteam
«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

 
Due uomini
Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonata a scaricare rifiuti: denunciati

Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonara a scaricare rifiuti: denunciati

 
Sequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
L'intervista
Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

 
Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

La presentazione

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

L'ex presidente del consiglio comunale (ed ex Pd), da due anni contrasta l'amministrazione Decaro

«Resto un candidato del mondo del civismo e sono onorato della fiducia di Forza italia e degli altri alleati». Pasquale Di Rella, candidato alle primarie dei centrodestra al Comune di Bari e da due anni acerrimo contestatore dell'amministrazione Decaro, da oggi godrà dell'appoggio di Forza Italia e di altri alleati. «Tengo a precisare che rappresento e rappresenterò che mi hanno supportato fino ad oggi. E lancia un appello ai suoi colleghi di primarie: «Io credo che insieme all'amico Fabio Romito, Filippo Melchiorre e Davide Bellomo dobbiamo collaborare con grande lealtà e grande entusiasmo per conquistare Bari e farla tornare ai fasti di un tempo».

«I nostri sforzi sono tutti finalizzati alla costruzione della coalizione più forte possibile per vincere a Bari e poi alla Regione Puglia: per noi, Pasquale Di Rella è la figura migliore, ha dimostrato grandi capacità politiche e amministrative e ha compiuto un lavoro quotidiano di opposizione puntuale e seria ad Antonio Decaro. Siamo convinti che con lui riconquisteremo la città di Bari». Lo ha dichiarato il commissario regionale di Fi, Mauro D’Attis, annunciando il sostegno di Fi a Pasquale Di Rella alle primarie del centrodestra.

«Per amore della nostra città - ha affermato il coordinatore di Bari Città Metropolitana, Francesco Paolo Sisto - noi abbiamo chiesto di poter derogare ai principi del partito e affrontare queste primarie da protagonisti. E il protagonismo nasce dal 'new deal' berlusconiano basato sul civismo. Di Rella in questi due anni è stato un instancabile oppositore dell’amministrazione e, dunque, è a pieno titolo il candidato ideale per Forza Italia. Attendiamo ancora altre forze che a breve ufficializzeranno il loro sostegno al candidato».

L’annuncio è stato dato in una conferenza stampa cui ha partecipato anche il consigliere comunale Giuseppe Carrieri (lista civica), che ha annunciato la sua adesione a Forza Italia: «Io e il mio gruppo aderiamo con convinzione al partito e compieremo un percorso comune anche nei prossimi congressi di Forza Italia». All’incontro erano presenti, tra gli altri, il consigliere regionale Domenico Damascelli, gli ex parlamentari europei Sergio Silvestris e Marcello Vernola, l’ex presidente della Fiera del Levante Luigi Lobuono, Michele Boccardi, i consiglieri municipali di Fi e tutti i dirigenti locali del partito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie