Lunedì 15 Ottobre 2018 | 21:57

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lo scorso 8 luglio

Giovane ferito in agguato a Bari da due aggressori in moto: arrestati

Si tratta di due fratelli, di cui uno minorenne, rintracciati grazie alle immagini di videosorveglianza

BARI - Sono state arrestate le due persone che in sella a una moto di grossa cilindrata, col volto coperto dai caschi, hanno sparato lo scorso 8 luglio a Bari vecchia, in piazza Chiurlia, contro Filippo Cantalice, 23enne già noto alle forze dell’ordine, ferendolo al polpaccio destro. Si tratta di due fratelli del rione San Girolamo, un 21enne e un ragazzo di appena 17 anni.

I due, nella nottata dell’8 luglio scorso, mentre erano in compagnia di loro coetanei a Bari Vecchia, prima hanno partecipato ad un brutale pestaggio di un ragazzo con cui avevano avuto uno scontro per futili motivi. L’episodio, avvenuto nella suddetta piazza, nel cuore della città vecchia, ha avuto un seguito nelle ore immediatamente successive. il 17, come accertato dalle indagini, era stato affrontato a sua volta da Cantalice, che con metodi bruschi lo ha insultato, dicendogli di non assumere comportamenti violenti nei confronti delle persone. Il minore se l'è legata al dito e dopo essersi allontanato con il fratello dal centro storico, ha fatto ritorno in sella ad una moto di grossa cilindrata e con il volto coperto da un casco per fargliela pagare. Così con una pistola in pugno l'ha minacciato, generando una seconda discussione, in cui con un colpo d'arma da fuoco ha colpito la gamba destra del 23enne. 

Grazie ai testimoni e alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza posizionati nella via, sono risaliti ai colpevoli. Ecco il filmato che ha immortalato tutte le scene di quell’8 luglio a Piazza Chiurlia.

Particolarmente inquietante è proprio la figura del minorenne, il quale dal giugno 2018 si era reso latitante, essendosi sottratto ad un provvedimento del gip dal Tribunale per i Minori di Bari, che sostituiva la misura del collocamento in comunità del giovane, con la custodia cautelare presso I.P.M. Fornelli del capoluogo.

Il fratello maggiore risponde di concorso nelle lesioni aggravate e nel porto e detenzione di arma comune da sparo, mentre il fratello minorenne dei delitti di detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo, esplosione di un  colpo nella pubblica via, lesioni aggravate ed altro.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 
Anas, completato il murales su ponte Salento

Murales su cavalcavia in Salento
Non è vandalismo ma street art

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS