Nel Tarantino

Pulsano: porta a spasso cagnolino, aggredito da pitbull

Redazione online

E' accaduto nei pressi del bosco Caggione. L'uomo, soccorso dal 118, è stato ricoverato con fratture, lesioni al volto, orecchio lacerato

PULSANO (TARANTO) - Un uomo è stato assalito e azzannato da un pitbull mentre stava portando a spasso il proprio cagnolino nei pressi del bosco Caggione, nell’entroterra di Pulsano (Taranto), a poche decine di metri da una zona residenziale e non molto lontano dalla spiaggia. L’aggressione ha provocato all’uomo fratture a entrambe le mani, lesioni al volto, tumefazioni al torace, un orecchio morso in più punti e ricucito e tanto spavento.

Anche il suo cagnolino ha riportato vistose ferite su gran parte del corpo. L’episodio, accaduto nei giorni scorsi, è stato denunciato ai carabinieri. Soccorso dal 118, che nel frattempo era stato allertato da alcuni residenti, l'uomo aggredito è stato ricoverato in ospedale.

In sua difesa è intervenuto un bagnante che con l’asta del proprio ombrellone ha tentato di allontanare il cane di grossa taglia prima che venisse bloccato e allontanato dal proprietario, che avrebbe assistito in auto alle fasi iniziali dell’aggressione senza fare nulla.

Privacy Policy Cookie Policy