Lunedì 19 Aprile 2021 | 06:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
controlli dei CC
Provincia Potenza al setaccio: 13 denunciati e sequestrati sei coltelli

Provincia Potenza al setaccio: 13 denunciati e sequestrati sei coltelli

 
dati regionali
Covid in Basilicata, cresce curva contagi (+219) e tasso positività (12,8%): un altro decesso

Covid in Basilicata, cresce curva contagi (+219) e tasso positività (12,8%): un altro decesso

 
L'annuncio
Vaccini anti Covid, fase 2 «modello Basilicata»: medici base somministreranno dosi AstraZeneca

Vaccini anti Covid, fase 2 «modello Basilicata»: medici base somministreranno dosi AstraZeneca

 
L'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Economia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
L'intervento
Lauria, ladri di computer in azione in centro commerciale: due in manette

Lauria, ladri di computer in azione in centro commerciale: due in manette

 
Il caso
Dalla Basilicata al Belgio, non sale sull'aereo per «tampone indefinito»

Dalla Basilicata al Belgio, non sale sull'aereo per «tampone indefinito»

 
la preoccupazione
Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

 
L'annuncio
Basilicata, danni maltempo. «Faremo il possibile per gli agricoltori. Sollecitato il ministro»

Basilicata, danni maltempo. «Faremo il possibile per agricoltori. Sollecitato il ministro»

 
Val d'Agri
tempa rossa

Petrolio, verso un nuovo accordo tra Basilicata ed Eni

 

Il Biancorosso

Serie c
Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
LecceIl caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 

i più letti

L'emergenza

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

La struttura ha preso in esame le ipotesi di danno erariale connesse alla gestione dei fondi pubblici stanziati per l'emergenza epidemiologica

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

POTENZA  - «Tutte le Procure regionali e, tra queste, quella della Basilicata, hanno dovuto gestire sul piano organizzativo, in assoluta solitudine istituzionale, l’emergenza epidemiologica, evolutasi in tempi brevi in pandemia». Lo ha detto, il Procuratore regionale della Basilicata della Corte dei Conti, Vittorio Raeli, nella sua relazione letta stamani durante l'inaugurazione dell’anno giudiziario che si è svolta on line.

In relazione alle attività svolte nel corso della pandemia, ha ricordato che un’altra «misura organizzativa che è sembrato necessario adottare per far fronte alle vertenze aperte nel 2020, e da aprire, in relazione alle ipotesi di danno erariale connesse alla gestione dei fondi pubblici stanziati per l'emergenza epidemiologica da Covid-19, è stata quella di creare all’interno della Procura un apposito settore denominato «Servizio Covid-19», utilizzando le risorse di personale presenti in organico, invero insufficiente, al fine di coordinare le istruttorie assegnate ai vari magistrati ed in modo da evitare che la mano destra non sappia quello che fa la mano sinistra; assicurando, altresì, tempi rapidi per lo svolgimento delle relative indagini».

I DATI - Nel 2020 la Corte dei Conti della Basilicata ha registrato un decremento delle denunce di danno, che hanno portato a 448 procedimenti (rispetto ai 748 del 2019, e a i 704 del 2018). Lo ha detto, nella sua relazione, il Procuratore regionale della Basilicata della Corte dei Conti, Vittorio Raeli, nel corso della cerimonia d’inaugurazione dell’anno giudiziario che si è svolta stamani, a Potenza, in videoconferenza.

Le segnalazioni provenienti dall’Autorità giudiziaria «sono in netto calo» (86) rispetto al 2019 ( 496), «non così, invece, per le denunce da cittadini o associazioni (148 nel 2020 rispetto alle 78 del 2019) e dalle amministrazioni pubbliche (200 nel 2020 rispetto alle 172 del 2019). Per quanto riguarda la diminuzione (-83%) delle segnalazioni dell’autorità giudiziaria ordinaria «vi è da dire che ciò è dovuto ragionevolmente - secondo Raeli - a cause ricollegabili principalmente agli effetti dell’emergenza epidemiologica in atto sull'attività giudiziaria, che hanno contribuito a rallentare non poco la stessa».

L’incremento (+ 89%) delle denunce dei cittadini e delle associazioni «si presta, invece, ad essere commentato favorevolmente, in quanto il dato indica la fiducia dell’opinione pubblica nella magistratura contabile requirente. Segno, questo - ha aggiunto - dell’accresciuta 'visibilità' della stessa sui mass-media regionali e nazionali, che è indubbiamente il portato della rilevanza all’esterno del lavoro svolto nel 2020 dalla Procura regionale». Le denunce delle amministrazioni pubbliche sono in sensibile aumento (+19%) rispetto al 2019. La diminuzione delle istruttorie aperte «si giustifica in considerazione del numero, in aumento, delle archiviazioni, e del decremento delle segnalazioni provenienti dall’Autorità giudiziaria».

Nel 2020 risulta infine una diminuzione (-44%) delle deleghe di indagini assegnate al Drappello della Guardia di Finanza (21 a fronte di 37 nel 2019) "sebbene - ha concluso Raeli - sia considerevolmente aumentato (+81%) il numero di indagini delegate (59) rispetto a quelle pendenti (21) al 31 dicembre 2019». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie