Sabato 11 Luglio 2020 | 11:01

NEWS DALLA SEZIONE

nel Potentino
Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

 
Il caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
Economia
Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

 
La richiesta
Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

 
l'opera pubblica
Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test: restano 3 i positivi

Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test «Quarantena per chi arriva da Paesi a rischio»

 
Dalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
associazione mafiosa
Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

 
Abusivismo
Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

 
il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

 
Covid
Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl giallo
Racale, caccia ai complici del rapitore di Mauro

Racale, caccia ai complici del rapitore di Mauro

 
Barilavoro
Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

 
Tarantoil siderurgico
Taranto, ritardi fatture: gli autotrasportatori in protesta

Taranto, ritardi fatture: gli autotrasportatori in protesta

 
Potenzanel Potentino
Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

 
BatBeni storici
Canosa, chiesetta di Sant'Antonio da salvare

Canosa, la chiesetta di Sant'Antonio da salvare

 
Materanel Materano
Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

 
BrindisiPolitica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 

i più letti

sanità

Potenza, eroi del Covid-19, ma la busta paga è sempre «leggera»

All'ospedale San Carlo stato di agitazione dei dirigenti medici che minacciano di entrare in sciopero

 Potenza, eroi  del Covid-19 ma la busta paga è sempre «leggera»

POTENZA - Eroi dell’emergenza Covid-19, ma con le buste paga tagliate. Il personale dell’Ospedale San Carlo di Potenza ancora sul piede di guerra. I dirigenti medici dichiarano lo stato di agitazione e minacciano di entrare in sciopero. Denunciano ancora una volta buste paga più «leggere» del dovuto, per la mancanza degli straordinari notturni. E tutte le sigle sindacali e le rappresentanze aziendali chiedono «un incontro urgentissimo» con la direzione strategica. Non è la prima volta che accade dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Lo scorso mese, infatti, i sanitari del nosocomio potentino avevano denunciato sulle pagine della Gazzetta di non aver ricevuto in busta paga il compenso pattuito per le prestazioni aggiuntive, ma uno «straordinario Covid», di fatto inferiore come cifra. Spenti da poco gli echi di quella polemica, dopo le relative rassicurazioni da parte dell’azienda, ecco arrivare la nuova denuncia da parte dei dirigenti medici.

I cui segretari aziendali, in una nota inviata alla direzione strategica dell’ospedale scrivono: «Anche questo mese, come gli ultimi scorsi, continuano le decurtazioni delle buste paga dei dirigenti medici dell’Aor San Carlo. Ancora permangono le erronee interpretazioni riguardo l’applicazione del nuovo contratto nazionale entrato in vigore da gennaio e più volte». I segretari aziendali Dirigenza Medica, in pratica, denunciano che «con la busta paga di questo mese, in maniera inspiegabile e senza nessuna comunicazione, ai lavoratori di tutte le Uu Oo non sono stati corrisposti gli straordinari notturni frutto di una contrattazione decentrata risalente al 2008 e mai modificata finora. In pratica fino al mese scorso al Dirigente Medico venivano corrisposte in caso di eccedenza oraria sei ore in straordinario per turno di guardia notturna». Secondo quanto denunciato dai rappresentanti sindacali aziendali, la mancata corresponsione degli straordinari modifica «un accordo sindacale firmato da tutte le sigle nel 2008 e confermato nel 2012 e mai modificato finora e quindi a tutti gli effetti valido».

I segretari aziendali della dirigenza medica, nel richiedere un incontro urgentissimo alla direzione, concludono auspicandosi «di tornare al lavorare nel più breve tempo possibile serenamente essendo già pesantemente provati dall’emergenza Covid-19 dove abbiamo al meglio svolto il nostro dovere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie