Venerdì 10 Aprile 2020 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

La lettera
Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

 
Tra aiuti e progetti
Basilicata, reddito emergenza, 77.100 in coda

Basilicata, reddito emergenza, 77.100 in coda

 
il bollettino
Coronavirus Basilicata: 6 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, ma aumentano i tamponi esaminati

Coronavirus Basilicata: 6 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, ma aumentano i tamponi esaminati

 
coronavirus
Odg-Assostampa Basilicata: «Sconcerto per delibera ospedale S.Carlo, potrebbe denunciare organi informazione locali»

Odg-Assostampa Basilicata: «Sconcerto per delibera ospedale S.Carlo, potrebbe denunciare organi informazione locali»

 
emergenza coronavirus
Maratea, trovati a lavorare in un cantiere nonostante lo stop: 8 denunciati

Maratea, trovati a lavorare in un cantiere nonostante lo stop: 8 denunciati

 
il bollettino
Basilicata, 6 nuovi contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore, 271 casi totali

Basilicata, 6 nuovi contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore, 271 casi totali

 
In cucina ai tempi del Covid
Potenza. Una chef per i fuori sede nella mensa al Campus

Potenza, una chef per i fuorisede nella mensa al Campus

 
il virus
Coronavirus, a Potenza muore Donato Sabia, fu due volte finalista olimpico

Coronavirus, a Potenza muore Sabia, 2 volte finalista olimpico

 
Il video
A Potenza c'è chi, pur di fare jogging, corre sui tetti

A Potenza c'è chi, pur di fare jogging, corre sui tetti

 
L'idea
Potenza, arriva «Sos Covid-19» l'app che monitora i positivi a casa

Potenza, arriva «Sos Covid-19» l'app che monitora i positivi a casa

 

Il Biancorosso

L’iniziativa
«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa sinergia
Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

 
FoggiaStorie di ordinario coraggio
Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

 
TarantoSanità
Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

 
PotenzaLa lettera
Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

 
Leccenel salento
Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

 
MateraImmagini del «belpaese»
Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

 
BrindisiSi teme un focolaio in carcere
Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

 
Batsport
Barletta, «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

Barletta, parla campionessa di scacchi: «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

 

i più letti

Il caso

Coronavirus Potenza, parla un contagiato: «Rammarico per notizie infondate»

L’uomo ha spiegato di aver chiesto lui stesso di essere sottoposto al tampone per il covid-19 dopo «un leggero stato febbrile risoltosi già da diversi giorni».

Coronavirus, salgono a 158 i contagiati in Puglia. 7 le vittimeIn Basilicata i positivi restano 10

POTENZA - «Rammarico per alcune notizie infondate": lo ha espresso su facebook il dirigente generale di una società pubblica con sede in Basilicata dopo che la sua condizione di positività al coronavirus è stata resa nota sui social accompagnata da nome, cognome e fotografia.
L’uomo ha spiegato di aver chiesto lui stesso di essere sottoposto al tampone per il covid-19 dopo «un leggero stato febbrile risoltosi già da diversi giorni». Ha aggiunto di essere in «condizioni buone e resto a casa fiducioso in una pronta e completa guarigione».
Ma «la rincorsa alla notizia o ai post o a false mie dichiarazioni - ha aggiunto il dirigente, che sta lavorando 'a distanzà - va a discapito della solidarietà e della corretta informazione anche nei riguardi dei dipendenti della società la cui sicurezza - ha concluso - rimane una delle priorità fondamentali».

LE PAROLE DI ODG E ASSOSTAMPA BASILICATA - «Per vincere la battaglia contro l'emergenza sanitaria Covid 19 una corretta informazione rappresenta uno degli strumenti decisivi per contribuire a superare la crisi». Lo hanno scritto, in una nota congiunta, l'Ordine regionale dei giornalisti e l’Associazione della Stampa di Basilicata.
Una corretta informazione - secondo Odg e Assostampa - serve "per dare conto di ciò che accade e fornire adeguati strumenti conoscitivi ai cittadini. Per alleviare l’ansia e sollecitare il rispetto dei comportamenti, individuali e collettivi (cioè la responsabilità di ciascuno), richiesti a tutela della salute di tutti. Della propria e dell’altrui incolumità. Anche per queste ragioni la libera informazione, baluardo della democrazia, va praticata, diffusa e sostenuta"
«La responsabilità dell’informazione - come testimoniato dall’opera preziosa svolta da tanti giornalisti in trincea in questi giorni difficili, spesso in condizioni di lavoro segnati da incertezza nelle prospettive occupazionali e da grave precarietà - è definita dalla consapevolezza del proprio ruolo di servizio essenziale per la comunità. Una informazione - hanno aggiunto i dirigenti di Ordine e Assostampa - che è consapevole di essere chiamata a svolgere una funzione fondamentale di garanzia per i cittadini, a favorire la trasparenza delle scelte operate dai decisori, a fornire un supporto strategico a quanti stanno combattendo in prima linea nel contrasto al contagio: operatori sanitari; forze di polizia; lavoratori chiamati ad assicurare, anche in queste ore, il proprio contributo alla collettività; volontari che offrono tempo, cura e attenzione agli altri».
Per Ordine e Assostampa, «l'informazione fonda la propria autorevolezza e la propria credibilità nel rigoroso controllo delle fonti, rifuggendo da ogni forma di scandalismo e spettacolarizzazione, mettendo all’indice le parole dell’odio e il meccanismo di rilancio delle «bufale» che, con preoccupante frequenza, inquinano la rete, moltiplicando paure e allarme sociale. È questo, innanzitutto, che distingue l’informazione da ciò che informazione non è. È così che si riafferma la sua precisa missione: la responsabilità che essa si assume verso ogni cittadino e il suo diritto a essere correttamente informato. Dovere dell’informazione è raccontare i fatti col rispetto della dignità di ogni persona. Promuovendo e valorizzando, nella propria autonomia e indipendenza, la massima coesione nella società e tra società e istituzioni. Dovere dell’informazione è distinguersi dal rumore e dalla confusione che distorcono la realtà e non producono conoscenza. Dalla comunicazione che si fa grancassa di approssimazioni e distorsioni, di polemiche strumentali e pretestuose e di ogni logica di fazione. Dovere dell’informazione è riportare, con completezza ed essenzialità - hanno concluso - la verità di fatti di interesse pubblico rigorosamente verificati, utilizzando un linguaggio sobrio e rispettoso: in ballo c'è il futuro del Paese, della Basilicata, delle nostre comunità. Se ciascuno sarà capace di fare la propria parte, possiamo farcela». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie