Giovedì 09 Luglio 2020 | 13:42

NEWS DALLA SEZIONE

Innovazione
Matera avrà la prima Casa della tecnologia

Matera avrà la prima Casa delle tecnologie emergenti

 
La battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
Il caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 
dai carabinieri
Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

 
Il fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
Operazione «Kulmi»
Traffico internazionale droga: scovato e arrestato a Policoro albanese sfuggito al blitz

Traffico internazionale droga: scovato e arrestato a Policoro albanese sfuggito al blitz

 
Il caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Vacanze vip
Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

 
post-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 
la scoperta
Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInnovazione
Matera avrà la prima Casa della tecnologia

Matera avrà la prima Casa delle tecnologie emergenti

 
PotenzaAbusivismo
Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

 
Bariconsuntivo
Bari Policlinico, bilancio 2019 in «rosso» ma recupera 27 mln rispetto all'anno precedente

Bari Policlinico, bilancio 2019 in «rosso» ma recupera 27 mln rispetto all'anno precedente

 
FoggiaIndagini Gdf
Alberona, gestione familiare appalti comunali: sospesi 2 funzionari Ufficio tecnico

Alberona, gestione familiare appalti comunali: sospesi 2 funzionari Ufficio tecnico VIDEO

 
BatControlli polizia ferroviaria
Trani, sottrae da un vagone del treno martelletti frangivetro: denunciato 17enne insospettabile

Trani, sottrae da un vagone del treno martelletti frangivetro: denunciato 17enne insospettabile

 
TarantoLa firma
Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

 
Brindisinel Brindisino
Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

 

i più letti

L'iniziativa

Matera, truffe anziani: accordo Polizia-Diocesi, «formazione» nelle Parrocchie

Il Questore e il Vescovo presentano il piano per prevenire le truffe ai più deboli. IL calendario degli incontri

Matera, truffe anziani: accorso Polizia-Diocesi, «formazione» nelle Parrocchie

Si è tenuta in Questura una conferenza stampa per illustrare la campagna di sensibilizzazione contro le truffe che sarà realizzata nei prossimi giorni, frutto della collaborazione tra la Questura e la Diocesi di Matera. Alla conferenza hanno preso parte il Questore Luigi Liguori e il Vescovo della Diocesi Mons. Don Giuseppe Caiazzo, accompagnato dal Vicario del Vescovo Don Biagio Colaianni. Presenti anche i rappresentanti di alcune associazioni di anziani operanti sul territorio.

Il Questore Liguori ha informato i giornalisti che quest’anno, in questa provincia, si registrano 31 segnalazioni per truffe, attuate mediante raggiri di vario tipo per lo più presso le abitazioni di persone anziane, soggetti più vulnerabili. Si registra però un forte sommerso perché spesso le vittime preferiscono non denunciare la truffa subita.

Rispetto al passato, se da un lato i truffatori sono diventati più abili e raffinati, dall’altro riescono più facilmente a colpire poiché fanno leva sui bisogni della gente, di chi soffre la solitudine o ha paura. Tra le truffe più frequenti, i falsi dipendenti dei
vari Enti, le finte eredità, i falsi incidenti accaduti a parenti.

Il Vescovo Don Giuseppe Caiazzo, ha soggiunto che spesso, in base alle testimonianze raccontate, le truffe, oltre a provocare un danno economico, feriscono profondamente le persone colpite tanto da ingenerare un senso di vergogna in merito a quanto accaduto.

I truffatori le studiano tutte: è successo anche che si siano spacciati per sacerdoti celebrando anche messa in case private . E’ un emergenza sempre più sentita e pertanto, ha aggiunto il Vescovo, la Diocesi ha accolto molto favorevolmente la richiesta di collaborare a questa iniziativa considerata davvero concreta.

Gli incontri si svolgeranno in alcune Parrocchie della città secondo il programma di seguito indicato.
In tali occasioni, aperte a tutti, ovviamente anche a persone appartenenti a fedi religiose diverse, personale specializzato della Questura fornirà consigli preziosi per prevenire rischi e pericoli “in casa e fuori casa” e illustrerà i principali modus operandi dei truffatori, frutto dell’esperienza acquisita. In particolare, si ricorderà ai soggetti presi di mira di non esitare a segnalare tempestivamente alle Forze di Polizia i tentativi di truffa di cui sono vittime.

Il programma degli incontri:
29 novembre – ore 19.30 – Parrocchia di San Giacomo, via Benedetto Croce n.12;
2 dicembre – ore 19.30 – Parrocchia di San Giuseppe Artigiano, via degli Aragonesi;
9 dicembre – ore 19.30 - Parrocchia Maria SS. Addolorata, via Nazioni Unite;
11 dicembre – 0re 19 – Parrocchia Maria SS. Annunziata, via Marconi.

Negli ultimi tre anni, in Italia, si sono registrati 32mila casi di clonazione di carte di credito; 240.000 casi di falsi operatori di enti pubblici, aziende o associazioni che hanno avvicinato anziani per farsi consegnare oggetti di valore; 441 casi di donazioni fatte a persone che poi si sono rivelate essere dei truffatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie