Lunedì 24 Settembre 2018 | 17:27

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

il caso in Puglia

Bufera su consiglieri grillini
«Sui contratti date truccate»

La Corte dei conti boccia il bilancio del gruppo in Regione Nel mirino due consulenze. Conca: non so cosa ho firmato

corte dei conti puglia

BARI - Due contratti retrodatati per giustificare l’aumento di stipendio concesso a due collaboratrici del gruppo, gli avvocati Valentina Romano e Roberta Caragnano. Una stranezza che non è sfuggita alla Corte dei conti, e che potrebbe provocare qualche grattacapo ai consiglieri regionali grillini e - in particolare - all’ex capogruppo Mario Conca: è stato lui, infatti, a mettere nero su bianco che si è trattato di un refuso. Ma per i giudici contabili le evidenze documentali sono diverse: e anche se parliamo di una discrepanza di appena 2.400 euro, se i grillini ora non forniranno spiegazioni esaurienti, oltre alla bocciatura del bilancio 2017 rischiano una denuncia penale.

La questione riguarda il rendiconto del gruppo consiliare (sottoscritto da Conca) nel quale la sezione di controllo della Corte dei conti ha ravvisato alcune irregolarità. I contratti delle due collaboratrici «prevedono espressa decorrenza dalla data di sottoscrizione del contratto che risulta in calce indicata nel 10 aprile 2017 ed un compenso mensile di euro 2.300,00 oltre iva, contributo integrativo della cassa previdenziale forense, rimborsi spese e spese forfettarie. Tuttavia, dalle apposite fatture, anch’esse allegate alla documentazione pervenuta in data 8/2/2018, emerge l’erogazione di tali compensi anche per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2017 ovvero per un periodo antecedente alla sottoscrizione dei contratti». Le due collaboratrici avevano già un precedente contratto di consulenza da 1.900 euro al mese, ma - è detto nel referto - «l’aumento del compenso non avrebbe potuto essere erogato in assenza di decorrenza dal 1° gennaio 2017». Di fronte a questa contestazione, con una nota del 19 febbraio a firma di Conca i grillini hanno replicato che «a causa di un refuso, sul contratto è stata indicata manualmente una data di inizio degli effetti del nuovo contratto errata» e che «la data effettiva dalla quale decorre il nuovo contratto è 01.01.2017». Ma secondo i giudici, qualcosa continua a non tornare: sia perché dalla «la sottoscrizione, da parte dei consulenti legali, delle raccomandazioni etiche emerge l’indicazione della data del 10 aprile 2017 trascritta in forma informatica e non manualmente», e soprattutto perché dal sito web del Consiglio regionale «si rileva, relativamente ai predetti contratti di consulenza, la decorrenza dal 10 aprile 2017 sino al termine della legislatura con la precisazione che i nuovi contratti sostituiscono i precedenti».

Insomma, un pasticcio in salsa grillina rispetto a cui la Corte dei conti ha chiesto spiegazioni entro venerdì. Sia al gruppo, che dovrà fornire «chiarimenti» (presumibilmente attraverso il nuovo capogruppo Cristian Casili, subentrato dal 1° marzo), sia al presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo, che deve «segnalare la data di comunicazione dei contratti di incarico di consulenza professionale» e «inviarne copia», così da verificare che data c’è sul documento e - soprattutto - se sia stato trasmesso agli uffici prima o dopo il 1° gennaio 2017. Il motivo di questa richiesta è evidente: riscontrare la correttezza della dichiarazione presentata dal capogruppo e, in caso contrario, procedere di conseguenza.

«Mi sono trovato a firmare io il rendiconto - spiega però Mario Conca - anche se nel 2017 si sono alternati altri due colleghi. Un qualità di capogruppo ho siglato ciò che il consulente aveva preparato. Anche la lettera di risposta è stata preparata da un consulente, io l’ho soltanto firmata. Ora è subentrato il collega Casili, non so cosa contiene la lettera di risposta che ha preparato (interpellato, dice di non saperne nulla, ndr). La Corte dei conti fa bene a fare il proprio lavoro, ma il nostro rendiconto mostra un avanzo di 600mila euro che verranno restituiti: credo insomma che si stia parlando di sesso degli angeli». [m.s.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Domani tutti in piazza»

 
Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave VD

 
Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Catania, sequestro di beni all'editore Mario Ciancio

Catania, sequestrati 150 milioni di beni all'editore Mario Ciancio
«Patrimonio frutto del mio lavoro»

 
Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

 
Ilva, il sindaco Melucci: «Inizia una nuova fase con la grande industria»

Ilva, il sindaco Melucci: «Inizia una nuova fase con la grande industria»

 
Matera, da casa di un boss a laboratorio culturale in 3D per ragazzi

Matera, un laboratorio culturale al posto della casa confiscata al boss: il progetto

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS