Martedì 25 Settembre 2018 | 11:23

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

E' un muratore

Taranto, anziano strangolato
in casa: confessa un 27enne

L'uomo ha spiegatoche il delitto è avvenuto al termine di un litigio avvenuto sabato sera per una modica quantità di denaro

Anziano 83enne ucciso in casaa Taranto: forse strangolato

Foto Todaro

TARANTO - Strangolato e ucciso per aver negato un prestito di 50 euro. E’ il movente che avrebbe spinto un muratore di 27 anni, Cosimo Casone, sottoposto a fermo dai carabinieri di Taranto, ad ammazzare nella serata di sabato Mario D’Amato, di 83 anni, idraulico in pensione, trovato morto nel pomeriggio di ieri all’interno del suo appartamento al quarto piano di uno di via Diego Peluso. E’ stato lo stesso operaio a presentarsi in caserma, confessando di aver ucciso l'anziano, suo vicino di casa, la sera precedente, dopo un diverbio per una piccola somma di denaro.

Il 27enne ha raccontato che il pensionato lo avrebbe colpito con un bastone (lo stesso che utilizzava per muoversi a causa dei suoi acciacchi fisici) e lui avrebbe reagito stringendo le sue mani intorno al collo dell’uomo fino a strangolarlo. Sul luogo dell’omicidio sono poi intervenuti il pm di turno Giovanna Cannarile, che ha firmato il provvedimento di fermo, il medico legale Marcello Chironi e i carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del comando provinciale di Taranto.

La vittima era riversa sul pavimento della cucina, accanto al tavolo ancora apparecchiato. Dall’esame del cadavere sono poi emersi i segni di strangolamento, dinamica risultata coerente con quanto riferito da Casone. Il 27enne, alla presenza del suo legale, ha confermato la confessione al pubblico ministero, sottolineando - a quanto si è appreso - di aver agito d’impeto, ma che non aveva intenzione di uccidere.

Il giovane ha abbandonato l’appartamento e dopo una notte a rimuginare sull'accaduto, forse spinto dal rimorso o avendo la consapevolezza di aver lasciato tracce inequivocabili nell’abitazione del pensionato, si è recato dai carabinieri per costituirsi. Il muratore pare che spesso chiedesse al vicino di casa piccole somme di denaro e probabilmente il litigio sfociato nell’omicidio è stato provocato proprio dalla sua insistenza. Il reo-confesso la notte scorsa è stato condotto in carcere con l'accusa di omicidio volontario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ristoratore non paga stipendi a cameriera, compagno di lei tenta di ucciderlo

Ristoratore non paga stipendi a cameriera, compagno di lei tenta di ucciderlo

 
Lecce, casa di riposo per anziani abusiva, denunciato titolare

Lecce, casa di riposo per anziani abusiva, denunciato titolare

 
Furti di mezzi nelle aziende agricoleArresti a Bari e a Foggia

Furti di mezzi in aziende agricole per 100mila euro, arresti a Bari e a Foggia

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Catania, sequestro di beni all'editore Mario Ciancio

Catania, Ciancio lascia «La Sicilia» dopo sequestro beni da 150mln
Giornalisti Gazzetta: da sempre nostra informazione libera e corretta

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS