Lunedì 03 Ottobre 2022 | 23:48

In Puglia e Basilicata

Una napoletana

Bari, eroina nella panciera
donna incinta si fa scudo
del figlio di 3 anni: arrestata

Bari, eroina nella pancieradonna incinta si fa scudodel figlio di 3 anni: arrestata

La Gdf ha sequestrato due panetti di droga per un peso complessivo di 700 grammi

09 Gennaio 2017

Una napoletana corriere di eroina è stata arrestata al porto dai finanzieri del Gruppo di Bari e dai funzionari del Servizio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. La donna, incinta e in compagnia di un figlio minore di 3 anni, era appena sbarcata da un traghetto proveniente dall'Albania. IL cane antidroga ha fiutato la presenza di eroina addosso alladonna e, subito dopo, è stato scoperto lo stratagemma: nella panciera premaman indossata dalla donna, sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri di cellophane contenenti circa 700 grammi di “eroina”.
La responsabile del reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, probabilmente diretta verso la provincia di Napoli ove è risultata residente, è stata tratta in arresto e posta, su indicazione dell’Autorità Giudiziaria, ai domiciliari.
Sono in corso indagini per individuare ulteriori elementi connessi al canale di approvvigionamento ed a quello di smistamento dell’eroina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725